Una vita, la soap opera di Aurora Guerra che continua ad appassionare milioni di telespettatori grazie alle sue storie, promette nuovi clamorosi colpi di scena. Le anticipazioni relative agli episodi in onda nella settimana dal 7 all'12 maggio, rivelano che al centro delle trame ci sarà ancora una volta la voglia di vendetta di Mauro nei confronti di Cayetana, ma anche la crisi coniugale degli Alvarez Hermoso che arriverà ad un punto di svolta.

Cayetana tenta di colpire Mauro

Ursula dopo il primo tentativo andato a male, soffoca Fabiana con un cuscino [VIDEO]in ospedale e va via soddisfatta convinta che la domestica sia morta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Una vita

In realtà, Fabiana è sopravvissuta, ma non ricorda nulla di quanto successo. Elvira vuole preparare una festa a sorpresa a Simon per il suo compleanno e si avvale della complicità di Lolita.

Celia e Felipe litigano nuovamente in pubblico e, successivamente al litigio, la donna dirà all'avvocato che presto lascerà Acacias. Teresa e Fernando si ritrovano con gli amici a La Deliciosa e annunciano il proprio fidanzamento, cogliendoli di sorpresa e ricevendo reazioni piuttosto fredde. Cayetana finge di stare male per rovinare la festa, ma viene mandata a casa. Una volta giunta nel suo appartamento, sorprende Mauro e cerca di colpirlo con l'attizzatoio, ma l'ispettore riesce a disarmarla. In seguito, la donna essendo a conoscenza del fatto che Mauro sa della sua farsa, smette di fingere e si mostra lucida e spavalda. Nel corso dell'aspro confronto, Mauro, le punterà una pistola alla tempia minacciandola di ucciderla.

Mauro uccide Cayetana?

Mauro alla fine, decide che non vale la pena sporcarsi le mani con una donna come Cayetana e non le spara.

Tuttavia, le promette che riuscirà a farle pagare tutti i suoi crimini mandandola alla garrota. In seguito, si dirige al commissariato per portare a Del Valle le prove che ha contro la Sotelo Ruz e, poi, consegna a Teresa la lettera di Sara. Ursula che ha intuito che Cayetana si vendicherà anche di lei, si reca da Susana per farle una strana richiesta. L'ex istitutrice chiederà alla sarta di venderle dei gioielli per conto suo. Susana però per paura di mettersi nei guai, dunque rifiuterà. Felipe vuole partire per l'Inghilterra insieme a Celia, ma lei gli dirà che ha bisogno di quel viaggio per riscoprire se stessa e che non lo vuole al suo fianco. Servante vuole fare un numero da pagliacci per il compleanno di Simon e riuscirà a convincere Martin nonostante lui abbia paura dei clown sin da bambino. Rosina non riesce a evitare che Arturo si intrometta nei suoi affari. Susana la sprona a lasciarlo fare mentre Liberto prende le sue difese. Elvira dà a Simon il regalo che gli ha comprato per il suo compleanno, ma gli chiede di non approfittare troppo della pazienza sua e di Liberto.

Simon svela la sua vera identità

Teresa legge la lettera della confessione di Sara, ma non sapendo se credere o meno a Mauro [VIDEO], preferirà interrompere la relazione con Fernando. Susana che inizialmente aveva rifiutato la proposta di Ursula, accetterà quando quest'ultima userà l'arma del ricatto per convincerla. Simón si reca in sartoria e chiama Susana madre invitandola a dire tutta la verità. Rosina scopre che Arturo ha anticipato di proposito l'appuntamento con il contabile per far si che lei non fosse presente. La donna, arrabbiatissima, ha un'animata discussione fuori dalla pasticceria sotto gli occhi di Liberto. Servante e Martín preparano uno spettacolo per il compleanno di Simón e si travestono da pagliacci. Felipe legge la lettera di addio di Celia, in cui la giovane gli dice di prendersi cura di lei, ma allo stesso tempo gli chiede perdono per non essere stata capace di lottare di più per il loro amore. L'avvocato è distrutto dal dolore. Cayetana consegna la foto di Ursula a una donna misteriosa.

Simon sparisce

Susana non ha nessuna intenzione di affrontare i fantasmi del passato e così alla richiesta di Simon, negherà fortemente di essere sua madre. Il ragazzo, affranto per il comportamento della sarta, fa perdere le tracce di sé per diverse ore, causando la preoccupazione di Elvira. Susana scossa da quanto successo, decide di chiudere la sartoria per una giornata intera fingendo di aver avuto un lutto in famiglia. Felipe dopo aver letto la lettera di Celia, è distrutto dal dolore e piange disperato sulle scale del palazzo dove lo incontra Huertas che gli offre il suo conforto. Ramón chiede a Martín di riparare le campanelle in soffitta, ma il ragazzo non sa da dove cominciare.