E' una Ellen Pompeo a tutto tondo quella che si racconta ai microfoni di "ET-online". Molti gli argomenti affrontati durante la lunga intervista in occasione dell'imminente finale della quattordicesima stagione di Grey's Anatomy [VIDEO]. Tuttavia l'estratto che ha colpito maggiormente i fan del medical drama più longevo di tutti i tempi, è quello relativo all'uscita di scena di Jessica Capshaw (Arizona Robbins) e Sarah Drew (April Kepner).

Subito dopo l'annuncio diffuso su Instagram dalle stesse attrici, qualche mese fa, con le conseguenti polemiche e il malcontento dei fan, sono state molte le teorie che si sono susseguite riguardo il motivo del licenziamento.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

La prima a finire sul "banco degli imputati" è stata proprio Ellen Pompeo. La protagonista di grey's anatomy, solo qualche mese prima del licenziamento di Jessica e Sarah, aveva infatti firmato un contratto che la lega per altri due anni al telefilm a una cifra che l'ha fatta schizzare in vetta alle classifiche degli attori più pagati del piccolo schermo americano.

L'idea, caldeggiata anche dal sito Deadline, era quella che lo stipendio eccessivamente alto avesse comportato la necessità di tagli al budget causando quindi il licenziamento delle due attrici.

La notizia è ovviamente stata smentita sia da Ellen, che si è dichiarata totalmente estranea ai fatti, sia da Krista Vernoff che ha imputato il mancato rinnovo contrattuale a semplici esigenze di trama.

Ellen Pompeo parla del licenziamento di Jessica Capshaw e Sarah Drew

Alla domanda dell'intervistatrice riguardo i sentimenti che hanno colpito Ellen dopo la notizia del licenziamento di Jessica e Sarah la bella americana risponde senza esitazioni.

La Pompeo ha infatti definito "difficile" la scelta presa da Krista Vernoff e lo stesso è stato per tutti i colleghi. Pare infatti che il clima che si respira sul set di Grey's Anatomy sia quello di una grande famiglia e, a detta di Ellen, l'emozione ha preso il sopravvento quando le due attrici hanno girato le loro ultime scene.

Per niente risentita dalla accuse Ellen afferma poi che tutti coloro che sono stati nello show avranno sempre un posto speciale nel cuore dei fan e dell'intero cast.

Nuove dichiarazioni sul finale di stagione.

La domanda sul finale di stagione non poteva di certo mancare ed Ellen Pompeo si è mostrata meno criptica del solito. Ecco cosa ha dichiarato sulla puntata 14x24: "Sarà un classico finale di stagione alla Grey’s Anatomy, cioè devastante, ma poi vi risolleveremo facendovi divertire."

Parole che non lasciano presagire nulla di buono, ma ci pensa Ellen a scongiurare la possibilità peggiore. La trama della puntata 14x23 [VIDEO] parla infatti di un medico ferito, i fan hanno subito pensato ad April Kepner e a una fine tragica per il suo personaggio. Così non sarà, almeno secondo le dichiarazioni della protagonista.

"Questi finali non saranno tragici“, tuona Ellen Pompeo paragonando l'uscita di scena di Jessica e Sarah a quella dell'amatissima Sandra Oh il cui personaggio ha lasciato la serie nel migliore dei modi possibili.

Fa inoltre riflettere una frase in particolare che conclude questa intervista: “Muori solo quando il tuo comportamento non è buono. Se sei un bravo attore, finisci bene."

Non è difficile pensare che questa affermazione sia una vera e propria frecciatina all'amatissimo Patrick Dempsey il cui personaggio, Derek Shepherd, è morto tragicamente in seguito a un incidente stradale.