Eccoci con un nuovo appuntamento con le ultime news dalla casa del Grande Fratello. A quanto pare la quindicesima edizione del reality trasmesso da Canale 5 e condotto da Barbara D'Urso si sta trasformando in una soap opera. Diversi i guai che il programma ha dovuto affrontare questa stagione [VIDEO], partendo dagli atti di violenza e bullismo fino ad arrivare all'abbandono degli sponsor.

Ma i concorrenti hanno comunque deciso di aggiungere altra brace al fuoco, e questa volta al centro della scena ci sono Alberto e Luigi Favoloso; i due sembra abbiano avuto una lite davvero furibonda dove uno dei due concorrenti ha addirittura azzardato delle minacce.

Inoltre il Codacons (associazione dei consumatori) avrebbe chiesto ufficialmente la chiusura anticipata del Grande Fratello 15.

GF15: Altra scena di violenza e minacce, rischio squalifica?

Sembra che ormai i concorrenti del GF15 vogliano sempre stare al centro della scena. Questa volta a riportare la tensione tra i concorrenti sono stati Alberto e Luigi Favoloso, i due hanno avuto una lite davvero furibonda. Il motivo? Una semplice discussione sulle donne che sembra abbia infastidito Luigi Favoloso che non ha esitato nell'alzare i toni contro Alberto.

Al fine di non aggravare ulteriormente la situazione Alberto ha deciso di prendere le distanze dall'ex di Nina Moric, allontanandosi insieme a Simone Colaiuta. Il Tarzan della casa durante la sua chiacchierata con Simone è sembrato davvero molto provato.

"Ti aspettano fuori" queste la minaccia di Luigi Favoloso nei confronti di Alberto, parole confermate anche dallo stesso Simone Colaiuta.

Ennesima squalifica nella casa del Grande Fratello? [VIDEO] Questa volta sarebbe Luigi a passare i guai, se le parole di Alberto fossero vere per il Tarzan della casa non ci sarebbe più niente da fare. Al fine di prendere una decisione equa la produzione del reality show ha deciso di visionare i filmati dell'accaduto, prima di prendere una decisione nei confronti del ragazzo napoletano.

Il Codacons chiede la chiusura

L'associazione dei consumatori avrebbe chiesto ufficialmente la chiusura del programma definendolo come il "circo degli orrori". Diversi sono stati gli attacchi al programma da Maurizio Costanzo a Selvaggia Lucarelli tutti hanno deciso di dissociarsi dal programma, che in questa stagione ha mostrato diverse volte atti di violenza e bullismo che nonostante l'eliminazione di Aida Nizar hanno continuato a persistere.