Il 21 maggio si sono riuniti i protagonisti della fiction [VIDEO] La Porta Rossa per girare la seconda stagione della serie ideata dallo scrittore Carlo Lucarelli. Ci sarà la presenza della giovane attrice Valentina Romani nella seconda stagione della serie La Porta Rossa dove ha vestito il ruolo di Vanessa, una ragazza che scopre di essere l'unica persona in grado di vedere il commissario Leonardo Cagliostro e la sua figura può essere fondamentale per la moglie Anna. Inoltre gli episodi della serie La Porta Rossa 2 dovrebbero essere dello stesso numero dei quelli della prima stagione: sono divisi in sei puntate e sono passati due anni dalla messa in onda della fiction ideata da Carlo Lucarelli trasmessa nel febbraio del 2017.

Quali sono le novità e curiosità riguardanti i protagonisti della fiction La Porta Rossa trasmessa su Rai 2 con Guanciale?

I ruoli differenti di Lino Guanciale nella fiction italiana di Rai Uno

L'attore Lino Guanciale deve fare i conti con numerosi progetti lavorativi: dal mese di marzo è stato impegnato sul set della fiction L'Allieva ispirata alla penna di Alessia Gazzola. Nella serie L'Allieva l'attore Lino Guanciale veste un ruolo differente rispetto a quelli interpretati negli anni precedenti: si tratta del dottore Claudio Conforti. L'attore avezzanese Lino Guanciale ha rivelato di essere legato al ruolo del medico in quanto uno dei suoi desideri era quello di diventare dottore, ma ha capito di avere la passione per il mondo dello spettacolo: la serie La Porta Rossa ispirata alla penna di Carlo Lucarelli rappresenta un modo nuovo di raccontare le storie e questo aspetto ha rappresentato la chiave del successo di questa fiction.

L'attesa per la fiction Porta Rossa e l'attesa del pubblico italiano

Ci sono tutti i presupposti per vedere la messa in onda [VIDEO]della serie La Porta Rossa nel mese di febbraio dopo due anni di assenza con l'intento di confermare il trend di ascolti della precedente stagione: tutti questi impegni rendono Lino Guanciale il protagonista indiscusso della fiction di Rai Uno. Inoltre assistiamo alla partecipazione dell'attrice Gabriella Pession, il cui talento rappresenta una garanzia per il successo della fiction, che ha il compito difficile di eguagliare il record della prima stagione. L'idea di basare la fiction su un personaggio fantasma come i commissario Cagliostro ha fatto avvicinare la serie al genere americano ed in Italia si tratta di una grande innovazione che ha aumentato l'importanza degli attori.