Sono passati ormai 21 anni dalla morte di Lady Diana, ma la principessa del Galles continua a far parlare di sé. Recentemente i figli e gli amici più cari, tra cui Sarah Ferguson ed Elton John, [VIDEO] l'hanno ricordata con parole affettuose. Risale invece a qualche mese fa la confessione di un'attrice australiana, che aveva rivelato di essere a conoscenza di una presunta liaison amorosa che, a fine degli anni '80, la principessa del Galles avrebbe intrattenuto con il famoso rocker canadese Bryan Adams. Negli scorsi giorni è arrivata la secca smentita dello stesso cantante.

Bryan Adams e Lady D sono stati amanti?

Erano decenni che non se ne parlava più.

Nello scorso mese di marzo, però, l'attrice australiana Lisa Oldfields aveva riportato agli onori della cronaca il Gossip che all'epoca fece chiacchierare il mondo intero. La donna aveva affermato di essere un'ottima amica del maggiordomo reale Paul Burrell, che in quegli anni era a servizio proprio della principessa Diana. Grazie a questa amicizia, la Oldfield sarebbe venuta a conoscenza della storia d'amore clandestina tra Lady Diana a Bryan Adams e di come fosse merito del maggiordomo pettegolo se il cantante canadese riusciva a intrufolarsi di nascosto a palazzo.

La versione di Bryan Adams

Il nome di Bryan Adams per anni fu legato a quello di Lady Diana Spencer. Il gossip ebbe inizio nel lontano 1985, quando il cantante canadese pubblicò una delle sue più belle hit, che s'intitolava 'Diana'.

La canzone parlava di una donna che aveva deciso di sposare un uomo che in realtà non l'amava. Impossibile non trovare una somiglianza con la vita privata di Lady D. Grazie a una recente intervista alla trasmissione televisiva 'Watch What Happens live with Andy Cohen', Bryan Adams ha potuto mettere definitivamente un punto fermo su questa situazione. Il cantante canadese, stuzzicato dalle domande del conduttore, ha spiegato di essere sempre stato solamente un buon amico della principessa. Adams ha precisato inoltre di non essersi mai intrufolato di nascosto a Buckingham Palace [VIDEO], ma di essere sempre stato ufficialmente invitato.

Gli amanti di Lady D

Bryan Adams non è stato l'unico presunto amante di Lady D. La cronaca rosa ha versato fiumi d'inchiostro sulle presunte relazioni extraconiugali della principessa di Galles. Sono stati chiamati in causa attori, medici e addetti alla sicurezza reale. Si è arrivati a dubitare addirittura della paternità del principe Harry. Sono chiacchiere che probabilmente non troveranno mai fine: la verità purtroppo ci ha lasciato assieme alla principessa dagli occhi tristi.