"Veronese e cattolico": così si definisce il nuovo ministro della Famiglia e della Disabilità Lorenzo Fontana, tra i membri attualmente più chiacchierati del governo appena formato da Movimento 5 Stelle e Lega. Per lui la famiglia deve essere esclusivamente composta da uomo e donna, inoltre sostiene che la "naturalità" di essa è gravemente a rischio a causa dei gay, che intendono deturparla con (inammissibili) diritti. E' contro anche alla fecondazione assistita per single e lesbiche e intende tutelare i medici obiettori di coscienza. Il suo modo di pensare ha suscitato reazioni diffuse, specialmente nel mondo LGBTQ. Numerosi sono stati anche i personaggi televisivi che si sono opposti alla sua opinione.

Una tra questi è stata la presentatrice di Pomeriggio Cinque e del Grande Fratello, Barbara D'Urso.

Barbara D'Urso contro il neo-ministro Fontana

Durante la finale del reality Grande Fratello [VIDEO], la presentatrice Barbara D'Urso ha commentato l'opinione, per lei ritenuta "scandalosa", di Fontana. Valentina, eliminata dal reality, nel momento in cui è arrivata in studio dalla D'Urso, è stata riabbracciata dalla sua attuale fidanzata. A questo punto Barbara D'Urso, vedendo l'affetto che le due ragazze si stavano calorosamente scambiando, ha colto il momento per inviare un messaggio al neo ministro Lorenzo Fontana. Per la D'Urso "la famiglia è qualunque tipo di amore".

Barbara D'Urso potrebbe definirsi un'icona per la comunità LGBT

Considerata come la regina di Canale Cinque, Barbara D'Urso è diventata un'icona gay.

Lei si è sempre battuta per i diritti della comunità LGBT, tra cui il matrimonio egualitario e per la stepchild adoption (cioè la possibilità per le coppie omosessuali di adottare un bambino). Intervistata da DagoSpia durante il Gay Village dell'anno scorso, Barbara ha parlato del suo modo di vedere l'amore e dei diritti che vengono chiesti a gran voce dalla comunità omosessuale. Questi devono essere uguali per tutti, indipendentemente da chi si ama. A DagoSpia ha spiegato che per lei è un onore ed adora essere considerata un'icona gay: "C’è un legame tra me e il mondo omosessuale che va avanti da sempre. Dopo tutto, oramai, sono dieci anni che mi batto per i diritti della comunità gay. Ai tempi eravamo in pochi a metterci la faccia". Ed è stato proprio per questo motivo che Barbara D'Urso è recentemente intervenuta [VIDEO] contro l'opinione del nuovo ministro della Famiglia: l'amore, di qualsiasi tipo esso sia, deve essere rispettato. "La battaglia è ancora lunga, ma riusciremo pian piano ad ottenere tutto", ha concluso speranzosa Barbara D'Urso.