Sono stati gli scienziati Arthur Ashkin, Gerard Mourou e Donna Strickland a vincere il Premio Nobel per la Fisica 2018 grazie alle loro importanti scoperte nel campo dei laser.

Il laser, la rivoluzione nel campo della fisica moderna

La Royal Swedish Academy of Sciences, dopo aver consegnato il premio ai vincitori, ha affermato che i laser stanno via via diventando importanti strumenti di precisione per la ricerca in aree finora inesplorate sia in campo industriale sia in campo medico.

Secondo quanto riportato dall'Ansa, i tre scienziati hanno portato a una vera e propria rivoluzione nel campo della fisica dei laser. I risultati ottenuti stanno infatti aprendo la possibilità di studiare con molta precisione oggetti di dimensioni minuscole sia in ambiente industriale che in quello biomedico.

Premio Nobel per la Fisica: gli studi dei vincitori

L'americano Arthur Ashkin si è occupato della realizzazione delle pinzette ottiche, utili per immagazzinare la luce e utilizzarla per il movimento di oggetti di piccolissime dimensioni.

Oggi le pinze ottiche elaborate da Ashkin vengono usate all'interno dei laboratori di tutto il mondo, facendo così del laser un importantissimo e indispensabile strumento per la manipolazione di oggetti microscopici e di microrganismi come batteri e virus. Il francese Gérard Mourou e Donna Strickland hanno invece elaborato un innovativo metodo che ha dato maggiore versatilità al laser, attraverso impulsi molto brevi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scienza

Donna Strickland è stata la terza donna a ricevere il Premio Nobel per la Fisica. Nel 1963 era stato assegnato alla scienziata Maria Goeppert-Mayer, mentre 60 anni prima il Nobel era stato dato a Marie Curie.

Gran parte della vita di Arthur Ashkin è stata trascorsa nei Bell Telephone Laboratories a Murray Hill. Nato a New York nel 1922, dopo aver conseguito la laurea alla Columbia University, ha lavorato presso la Cornell University.

Gérand Mourou è stato invece direttore del Laboratorio di Ottica Applicata presso la scuola francese Ensta. Nato ad Albertville nel 1944, ha insegnato per un lungo periodo all'Ecole Polytechnique ed è stato tra i fondatori del Cuos all'Università del Michigan. Donna Strickland è nata nel 1959 a Guelph, in Canada. La scienziata si è laureata presso la McMaster University ed ha proseguito il dottorato all'Università di Rochester.

Oggi insegna all'Università di Waterloo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto