L’allarme è scattato intorno alle 11:22 quando sono stati allertati i soccorsi per un intervento urgente in una delle abitazioni ubicate sulle colline di Hollywood. La giovane star americana Demi Lovato è stata immediatamente trasportata al Medical Center di Los Angeles [VIDEO] per una sospetta overdose di eroina. Secondo quanto riferito da un funzionario delle forze dell’ordine alla Cnn la venticinquenne sarebbe cosciente e in condizioni stabili. "Demi è sveglia ed è in compagnia della sua famiglia” - ha aggiunto un portavoce della cantante americana che ha precisato che i congiunti vogliono ringraziare i fan per l’amore, le preghiere e il sostegno dimostrato in queste ore.

Per quanto concerne le notizie che si sono diffuse subito dopo il ricovero l’entourage dell’artista ha riferito che non sono corrette alcune delle informazioni riportate dai media. “Chiediamo di rispettare la privacy e di non fare speculazione. In questo momento l’unica cosa che conta è la salute di Demi".

'E' cosciente ed è in condizioni stabili'

Secondo alcune indiscrezioni la cantautrice era incosciente quando sono intervenuti i paramedici e che è stato utilizzato il Narcan per contrastare gli effetti degli oppioidi e per far riprendere conoscenza alla star lanciata da Disney Channel. Inizialmente la Lovato sarebbe stata poco collaborativa e si sarebbe rifiutata di indicare la sostanza che l’avrebbe portata in overdose. Successivamente le forze dell’ordine hanno riferito che la venticinquenne avrebbe assunto eroina.

Ipotesi che invece è stata smentita da persone vicine alla musicista. Il ricovero d’urgenza è arrivato a poche settimane di distanza dalla pubblicazione del brano Sober nel quale l’attrice parla dei suoi problemi di alcolismo (A marzo aveva rivelato di aver festeggiato i suoi sei anni di sobrietà).

Il tormentato passato di Demi Lovato

Non è la prima volta che la venticinquenne ha avuto problemi con le sostanze stupefacenti. Un passato difficile quello della Lovato con un tentato suicidio nel 2011 prima di raccontare alla rivista Seventeen la sua battaglia per superare le problematiche legate alla tossicodipendenza e di realizzare un documentario autobiografico. Demi Lovato [VIDEO] avrebbe dovuto prendere parte allo show Beat Shazam in onda sull’emittente Fox. Inoltre l’artista statunitense si sarebbe dovuta esibire ad Atlantic City ma l’impegno è stato immediatamente cancellato.