L'attore Lino Banfi è stato protagonista di un'intervista al giornale Il Messaggero, in cui ha avuto modo di parlare della malattia della moglie. Ha sottolineato il suo rammarico, in quanto ha spiegato che era arrivato il momento di godersi la vecchiaia insieme [VIDEO]. La loro storia è un esempio del significato dell'amore: si sono sposati nel 1962 e da oltre mezzo secolo condividono la loro vita. Banfi ha sempre sottolineato l'importanza della moglie Lucia nella sua carriera di attore: nelle sue diverse interviste ha parlato delle nozze d'oro, momento in cui ha voluto organizzare una grande festa.

La rabbia dell'attore per le condizioni di salute della moglie

Lo scorso 9 luglio Lino Banfi ha compiuto 82 anni e ha festeggiato a Roma insieme ai suoi familiari: ma non riesce a dimenticare la sua sofferenza per i problemi di salute della moglie.

Ha spiegato durante la sua intervista che, per sfogare la sua rabbia, mangia "porcherie"; ha rivelato che la moglie lo riconosce, ma sa quale potrebbe essere la sua strada in futuro. Inoltre, l'attore pugliese ha spiegato di avere una salute di ferro e di avere la memoria di un trentenne, fondamentale nel suo lavoro di attore. Nel corso degli anni Lino Banfi ha dimostrato di essere un uomo legato alla famiglia ed alla sua terra, Quest'anno la moglie ha compiuto ottant'anni e il marito non accetta che Lucia non stia bene [VIDEO].

Il successo di Lino Banfi tra la televisione e il cinema

Lino Banfi ricopre un ruolo importante all'interno della televisione italiana, grazie all'interpretazione del personaggio di Libero Martini nella fiction Un Medico in Famiglia; negli scorsi mesi lo stesso attore ha chiesto ai vertici della Rai la messa in onda dell'undicesima stagione della serie.

Il pubblico spera di rivederlo tornare a vestire i panni di nonno Libero, ma bisogna aspettare l'ufficialità della notizia: nel mese di dicembre la fiction Un medico in famiglia compirà i vent'anni dalla messa in onda della prima puntata. Nella carriera di Banfi è stata fondamentale la partecipazione alla commedia all'italiana degli anni settanta ed ottanta che lo ha fatto diventare uno dei protagonisti indiscussi del genere: ma ha avuto anche il merito di mettersi a confronto con pellicole differenti, come dimostrano L'allenatore nel pallone e Al bar dello sport. Infine, nel 2016 Banfi ha avuto un ruolo importante nel film campione di incassi Quo vado, con protagonista l'attore pugliese Checco Zalone.