Lunedi 23 luglio e lunedì 30 luglio andranno in onda su Rai 1 la sesta e la settima puntata di Tutto può succedere 3, dove verrà affrontata una tematica molto delicata quale la malattia.

Nella quarta puntata, infatti, abbiamo visto Cristina non riuscire a muovere i muscoli del proprio corpo e i medici dell'ospedale attribuire il malessere della donna allo stress. Nel corso della quinta puntata la donna scoprirà di avere la polimiosite, malattia non curabile ma di cui si possono attenuare i sintomi.

La moglie di Alessandro entra in crisi e si allontana gradualmente dal marito ma anche dalla suocera, dato che vede la presenza di quest'ultima come un'imposizione. Emma capirà subito la situazione e parlerà con il figlio cercando di fargli capire che Cristina non deve sentirsi soffocata.

La donna affronterà momenti molto difficili come ad esempio una grave crisi respiratoria durante la quale rischierà di morire. Verrà salvata da Simone, anch'egli malato di polimiosite e presente a casa dei Ferraro durante la crisi di Cristina.

I due si conoscono in ospedale a causa della malattia e l'architetto troverà in Simone quel conforto e quella comprensione che Alessandro non è in grado di darle.

Tutto può succedere 3: Cristina parte con Simone

Nel corso della sesta e della settima puntata di "Tutto può succedere 3" vedremo Alessandro profondamente geloso della presenza di Simone nella vita della moglie. L'uomo arriverà a confessarle di essere stato attratto poco tempo prima da un'altra donna ma che ha smesso di vederla, nonostante non ci sia stato niente, dato che il solo fatto di avere un rapporto privilegiato con un'altra persona, a suo dire, l'avrebbe allontanato dalla moglie.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Anticipazioni Tv

Secondo Alessandro, Cristina sta creando un'amicizia troppo intima con Simone e il maggiore dei fratelli Ferraro non riesce ad accettare la situazione, che sarà motivo di lite con la donna.

In seguito Cristina deciderà di partire con Simone, per aiutarlo a riconciliarsi con il fratello. Alessandro, con l'aiuto di Carlo, raggiungerà Simone in un paese in provincia di Viterbo. Giunto a destinazione trova l'uomo in casa senza la moglie e si rende conto di quanto sia insensata la sua gelosia. L'amico di Cristina aveva bisogno di riavvicinarsi al fratello e la donna voleva tornare nei luoghi dove aveva vissuto la sua infanzia e l'adolescenza, dato che il suo paese d'origine non era lontano dalla casa di Simone.

La coppia di amici si era sostenuta a vicenda per riconciliarsi con il proprio passato. Alessandro troverà Cristina sola e malinconica alla fermata dell'autobus dove da adolescente baciava i suoi primi ragazzi e dopo aver ascoltato le paure della moglie la bacia appassionatamente facendole capire che lui sarà sempre presente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto