Domenica 21 ottobre sono terminate le riprese della seconda stagione de 'La Porta Rossa' che vede come protagonisti Lino Guanciale e Gabriella Pession. L'attore avezzanese, sulla sua pagina di Instagram, ha annunciato di aver finito di girare la serie televisiva ispirata alla penna di Carlo Lucarelli, attraverso queste parole: "E' veramente finita". Dopo sei mesi, il protagonista della fiction ha lasciato la città di Trieste: in diverse occasioni, Guanciale ha sottolineato il suo particolare legame con la location. Trieste è stata anche la casa degli altri attori facenti parte del cast della serie tra cui si annoverano Gabriella Pession, Valentina Romano e Andrea Bosca.

Quest'ultimo ha avuto modo di lavorare con Guanciale in altre fiction di successo della Rai tra cui spiccano i nomi di 'La Dama Velata' e 'Non Dirlo Al Mio Capo'.

La città di Trieste fa da sfondo a Leonardo Cagliostro

L'attore, nato ad Avezzano, ha dato appuntamento ai suoi fan alla prossima primavera quando sarà trasmessa su Rai Due, 'La Porta Rossa 2'. Guanciale, però, a partire da giovedì 25 ottobre, tornerà sul piccolo schermo con 'L'Allieva 2', dopo il successo ottenuto con 'Non Dirlo Al Mio Capo 2', iniziato nel mese di settembre.

Trieste fa da sfondo intorno al personaggio principale del commissario Leonardo Cagliostro e l'obiettivo è di ripetere il successo della prima stagione. Non si conosce il periodo di messa in onda della fiction, piaciuta a milioni di telespettatori.

Dopo la messa in onda de La Porta Rossa 2 nel 2019, Guanciale ha annunciato di volersi prendere una pausa dal piccolo schermo per dare più importanza al teatro. Nella giornata di domenica 21 ottobre l'attore ha postato un video in cui fa notare di non volersi sbilanciare riguardo al possibile seguito della fiction noir.

Il messaggio dell'attore ai fan

Ha mandato un messaggio ai fan: "Ci auguriamo che l'entusiasmo con cui abbiamo lavorato per realizzarla corrisponda al vostro gradimento". Se gli ascolti de La Porta Rossa 2 dovessero essere buoni come la prima stagione, la serie potrebbe ottenere la riconferma anche senza la presenza di Lino Guanciale.

Quest'ultimo, nel corso della carriera lavorativa, non è mai andato oltre la seconda stagione, come avvenuto nel caso di 'Che Dio Ci Aiuti' e 'Non Dirlo Al Mio Capo'. L'attore avezzanese ha dato appuntamento al periodo primaverile per assistere alla messa in onda della serie ma prima tornerà ad indossare i panni del medico Cagliostro.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!