La battaglia contro il cancro di Nadia Toffa non è finita. La popolare conduttrice televisiva della trasmissione di Italia 1, Le Iene è tornata a parlare della sua malattia nel salotto di Verissimo, condotto da Silvia Toffanin, nella puntata che sarà trasmessa sabato 13 ottobre su Canale 5.

‘Una sfida che potrei non vincere, ma devo mettercela tutta’

Nadia Toffa ha raccontato agli spettatori di Verissimo quello che le è accaduto nell’ultimo anno, dal malore a Trieste alla scoperta di avere un tumore passando per interventi e cure mediche che l’hanno costretta anche ad abbandonare la conduzione de Le Iene per diversi mesi.

La conduttrice bresciana si è mostrata battagliera, anche se consapevole che non sempre si riesce a sconfiggere questo male. "E’ una sfida che posso anche non vincere, ma devo combatterla mettendocela tutta", sono state le parole della Toffa durante l’esposizione degli avvenimenti che l’hanno vista, malgrado tutto, protagonista.

‘A marzo il cancro è tornato’

Nadia Toffa ha rivelato a Silvia Toffanin un particolare inedito sul decorso della sua malattia. Dopo l’operazione d’urgenza dello scorso mese di dicembre, la conduttrice si è sottoposta a cicli di chemioterapia e radioterapia e si sperava che avesse sconfitto la malattia, tanto da ritornare alla conduzione de Le Iene lo scorso 11 febbraio, quando aveva annunciato ai telespettatori cosa gli fosse successo, svelando di portare una parrucca a seguito della perdita dei capelli.

Ma, come spesso accade, quando si fronteggia questo tipo di malattia, il cancro è ritornato. "A Marzo durante un controllo è arrivata una brutta notizia, il cancro era tornato" ha dichiarato la Toffa che ha raccontato di essere stata nuovamente operata.

‘Non mollate mai’

Dopo la rivelazione del nuovo intervento chirurgico, Nadia Toffa si è soffermata sui suoi pensieri dopo aver scoperto la malattia.

"All’inizio mi chiedevo perché fosse capitato a me, ma poi la domanda è diventa perché non a me?", ha proseguito la conduttrice che ha invitato i telespettatori a "non mollare mai" aggiungendo "E che le Iene portino bene".

Il malore di Trieste e la scoperta del tumore

Nadia Toffa, aveva avuto un malore lo scorso 2 dicembre mentre si trovava a Trieste in hotel in attesa di partire per un suo servizio per "Le Iene".

La conduttrice televisiva fu prima trasportata in codice rosso all’ospedale locale per essere poi trasferita in elicottero al San Raffaele di Milano. I successivi accertamenti avevano evidenziato la presenza di un tumore che era stato rimosso con un intervento di urgenza.

In quei giorni di sofferenza, la Toffa ci tenne a ricordare la piccola Gabriella, una bambina di Taranto affetta da tumore e conosciuta durante uno dei suoi servizi sulla città jonica. "Grazie Gabriella, ho pensato che se ce la fa uno scricciolo come te, allora ce la posso fare anch’io"

Segui la pagina Le Iene
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!