Dopo tanta attesa, sono finalmente arrivati nella giornata di oggi i palinsesti invernali Rai per gennaio/marzo 2019. Dopo che il CDA Rai ha ufficializzato i nuovi direttore di rete (Teresa De Santis per Rai 1 e Carlo Freccero per Rai 2), possiamo svelarvi e annunciarvi tutto ciò che vedremo sulle Reti Rai in prima serata nel periodo invernale che va dal 13 gennaio 2019 al 30 marzo 2019. Ovviamente la collocazione dei singoli programmi potrà subire variazioni e alcuni di quelli, che vi elencheremo, potrebbero essere già iniziati prima del periodo di riferimento.

Tutti i programmi di intrattenimento in arrivo a gennaio/marzo 2019 sulle reti Rai

Partendo da Rai 1, proseguirà l'appuntamento domenicale di Che tempo che fa con Fabio Fazio. Da venerdi 11 gennaio sarà di ritorno Superbrain - Le supermenti, quarta edizione in 4 puntate del game show condotto da Paola Perego. Al sabato sera, dal 19 gennaio, arriverà, dopo il grande successo avuto nella scorsa estate, Ora o mai più, la seconda edizione del talent show condotto da Amadeus.

Le puntate in programma saranno 6. Poi ovviamente arriverà il nuovo Festival di Sanremo 2019 con Claudio Baglioni da martedì 5 a sabato 9 febbraio. Al fianco di Baglioni, a condurre il prossimo Festival della Canzone Italiana, potrebbero esserci Claudio Bisio, Vanessa Incontrada e Virginia Raffaele. Dopo Sanremo, al venerdì sarà la volta della seconda edizione del talent Sanremo Young con Antonella Clerici [VIDEO] per 5 puntate e subito dopo tornerà invece La Corrida condotta da Carlo Conti, giunta alla sua ventesima edizione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Da sabato 9 marzo tornerà invece Ballando con le Stelle, alla sua quattordicesima edizione, con Milly Carlucci. Tra i possibili partecipanti si fanno i nomi delle attrici Manuela Arcuri e Vanessa Gravina. Alberto Angela tornerà ad affascinare il pubblico a partire da marzo con la nuova edizione di Meraviglie, viaggio tra i Patrimoni Unesco d’Italia.

Passando a Rai 2, sul secondo canale Rai, da giovedì 10 gennaio ci sarà la terza edizione de Il Collegio, reality show commentato dalla voce fuori campo di Giancarlo Magalli. Mentre da martedì 12 febbraio arriverà il nuovo show ImprovviseRai, con Ale e Franz e Gigi e Ross, che sarà una sorta di Buona la prima, programma portato al successo proprio da Ale e Franz su Italia 1.

Infine da giovedì 14 febbraio sarà la volta della seconda edizione de Il Supplente, reality show andato in onda, con la prima edizione, la scorsa estate.

Ed ora concludiamo con Rai 3, con un grande atteso ritorno. Ma andiamo con ordine. Alla domenica, dal 20 gennaio, andrà in onda la seconda edizione di Le ragazze, documentario condotto da Gloria Guida, la cui prima edizione sta andando attualmente in onda.

Successivamente, sempre alla domenica, dal 24 febbraio tornerà Amore Criminale con Veronica Pivetti. Al lunedì continuerà Presa Diretta, che cederà poi la linea dall'11 marzo a Report. Al martedì proseguirà il talk Cartabianca con Bianca Berlinguer e al mercoledì Chi l'ha visto? con Federica Sciarelli. Ma la vera e grande novità arriverà al giovedì dal 28 marzo con un nuovo programma dal titolo La mia casa è la tua, con il grande ritorno alla conduzione di Raffaella Carrà.

Sarà un programma in cui Raffaella intervisterà personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport, della cultura e della politica. Un ritorno tanto atteso, che farà sicuramente felice il pubblico italiano.

Tutte le fiction in arrivo a gennaio/marzo 2019 su Rai 1

Da giovedì 3 gennaio su ci sarà la prima parte della seconda stagione di The Good Doctor, telefilm che ha sbancato gli ascolti durante la scorsa estate con la prima stagione.

Da lunedì 7 gennaio per 6 puntate vedremo La compagnia del cigno, la nuova fiction di Ivan Cotroneo ambientata in un conservatorio. Protagonisti della fiction saranno sette adolescenti, diversi fra loro per estrazione sociale, temperamento e carattere. I ragazzi sono accomunati dal fatto di frequentare il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Sono, infatti, tutti musicisti di talento e si trovano a dover fare i conti con la vita, le famiglie, le regole del conservatorio e con il durissimo diretto d’orchestra Luca Marioni. I ragazzi, nel corso della fiction, daranno vita a un gruppo, La compagnia del cigno, in onore di Giuseppe Verdi, che veniva detto “Il cigno di Busseto”. Protagonisti della fiction sono Alessio Boni e Anna Valle, oltre a un cast di giovani attori esordienti.

Da martedì 8 gennaio andranno invece in onda 3 film tv del ciclo Purchè finisca bene. Il primo film sarà 'Basta un paio di baffi, con protagonisti Antonia Liskova e Sergio Assisi, il secondo 'L'amore, il sole e le altre stelle', con Vanessa Incontrada, Ricky Memphis, Marco Bonini e Chiara Ricci ed infine il terzo 'Non ho niente da perdere', con Carolina Crescentini, Edoardo Pesce e Sergio Assisi.

Martedì 12 febbraio sarà imperdibile l'attesissimo film tv Io sono Mia. Serena Rossi si calerà nei panni di Mia Martini per ripercorrere le tappe più importanti della carriera dell'artista: gli inizi da bohémienne, il rapporto complesso col padre che, pur amandola, la ostacola fino a farle male, una storia d’amore intensissima che la travolge e la condiziona. Poi c'è la fama di iettatrice che le si attacca addosso come la peste, la carriera tra alti clamorosi e bassi vertiginosi, il buio e l'apparente serenità ritrovata. Una vita intensa vissuta lottando contro i pregiudizi ma senza mai scendere a compromessi, pagando a duro prezzo le proprie scelte artistiche e personali. La colonna sonora di questo film tv conterrà anche un inedito della Martini che Caterina Caselli ha custodito per anni.

Da giovedì 14 febbraio tornerà 'Che Dio ci aiuti, con la sua quinta stagione per 10 puntate. In questa nuova serie Suor Angela (Elena Sofia Ricci) avrà a che fare con un nuovo bambino, Mattia. Il piccolo è un orfano di sei mesi di cui si occuperà tutto il convento. Accanto a lei, ancora Suor Costanza (Valeria Fabrizi). Tra le new entry invece troviamo Simonetta Columbu, nel ruolo della novizia Ginevra, una ragazza buona e sensibile, e Laura Adriani, che è invece la nipote ribelle di Suor Costanza.

Da lunedì 18 febbraio arriverà un'altra fiction evento in 4 puntate, una grande coproduzione internazionale: Il Nome della Rosa. All’adattamento televisivo ha lavorato anche lo scrittore Umberto Eco, poco tempo prima della sua scomparsa. 6 sono le puntate in programma e la fiction avrà un cast internazionale. Ad interpretare William di Baskerville, il monaco francescano che, nel XIV secolo, indaga sui macabri delitti che sono il fulcro del romanzo di Umberto Eco è l'attore e sceneggiatore americano John Turturro. Con lui ci sarà anche Rupert Everett, che interpreterà il suo antagonista Bernardo Gui, inquisitore appartenente all’ordine dei domenicano e autore del famoso Manuale dell’inquisitore. Damian Hardung, invece, è stato scelto per interpretare il novizio Adso da Melk. Nel cast figurano anche Greta Scarano, Stefano Fresi, Roberto Herlitzka, Alfredo Pea, Benjamin Stender e Alessio Boni. E' ambientata nel 1327. Guglielmo da Baskerville, un brillante frate francescano, dovrà fare da mediatore tra la delegazione di Papa Giovanni XXII e una di dotti francescani, accusati di voler destituire il potere temporale della Chiesa in una isolata abbazia nel Nord Italia. Inaspettatamente, l’abbazia si rivela essere un luogo spaventoso, dove avvengono terribili delitti. I giorni e le notti che Guglielmo e Adso, il suo giovane allievo, passeranno in questo luogo saranno costellati di morti, fantasmi, sangue e intricati misteri. L’abbazia nasconde infatti un terribile segreto legato alla sua famosissima biblioteca. Quando però Guglielmo si troverà in procinto di svelare l’intricato enigma, ecco giungere lo spietato inquisitore domenicano Bernardo Gui, che cerca di sfruttare i delitti per distruggere l’ordine francescano.

Martedì 19 febbraio ci sarà un altro film tv dal titolo Il mondo sulle spalle con protagonista Beppe Fiorello. Il film racconta una storia realmente accaduta, quella di Enzo Muscia che viene licenziato insieme ad altri 300 colleghi da un’azienda del saronnese. Nonostante il licenziamento, l’uomo ha deciso di rimboccarsi le maniche chiedendo un prestito alle banche e un finanziamento. Le banche hanno bocciato le sue richieste, ma Muscia ha deciso di ipotecare la propria abitazione pur di acquistare l’intera azienda e riassumere tutti i colleghi. Una storia vera quella del 49enne saronnese premiato con il titolo di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana da parte del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella.

Altra fiction attesa, nonchè coproduzione internazionale, è Thomas - La forza della vita, 7 puntate in arrivo o da martedì 12 marzo o da mercoledì 20 marzo. La storia ruota principalmente attorno alle vicende di Thomas, un ragazzo con la passione per la musica, il canto e il ballo, che decide di iscriversi insieme a sua sorella Carol allo Studio 20, l'Accademia di belle arti della città, diretta da Agnese, nonna dei due. In quest'Accademia Thomas conoscerà altri ragazzi con cui farà amicizia, ma troverà anche l'amore con Camilla. Sarà un amore difficile, travagliato e ostacolato. Thomas, però, in seguito ad un grave incidente, dovrà affrontare un delicato intervento, che potrebbe costargli la vita. Nel cast ci sarà anche Raffaella Carrà, che, come abbiamo scritto prima, nello stesso periodo di messa in onda della fiction, sarà impegnata anche nel suo nuovo programma tv su Rai 3.

E tornerà anche "Il Commissario Montalbano", da lunedì 18 marzo, con 2 nuovi episodi: 'Un diario del '43' e 'L'altro capo del filo'. Dopo questi due episodi inediti, seguiranno poi le repliche di vecchi episodi. E per concludere non mancherà il grande calcio, che quest’anno a partire da gennaio vedrà grandi protagoniste la Coppa Italia e la Super Coppa Italiana. Tra febbraio e marzo si aggiungono quattro match degli ottavi di Champions League e due incontri di qualificazione della Nazionale Italiana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto