Puntata all'insegna delle risate e del trash quella di ieri di 'Non è l'arena', seguitissimo talk-show condotto da Massimo Giletti. Il programma va in onda ogni domenica sera ed all'interno del contenitore trovano spazio gli argomenti più vari: dalla cronaca al gossip, dalle curiosità più innocenti alle stravaganze della nostra società. Come stravagante è stato sicuramente quell'ospite ieri in studio: Diego Tigrotto (34 anni). Un nome che potrebbe far sorridere, ma che in realtà appartiene al maestro di una nuova 'arte' tesa a far sentire meglio le persone: la 'coccoleria'.

'Non è l'arena': la 'coccoleria' spiegata da Diego Tigrotto

Diego Tigrotto è l'esponente più 'celebre' di questa nuova arte che non si basa esplicitamente sul sesso, bensì su qualcosa di molto più soft. Come affermato ieri dallo stesso Giletti, la 'coccoleria' è un hobbie, un modo per incontrarsi e socializzare composto da vari elementi: travestimento, ritualità ed ovviamente coccole! Una liturgia penetrante, che va oltre il concetto di sesso e sessualità.

Giletti ha in seguito mostrato un piccolo servizio, in cui un inviato del programma ha incontrato Tigrotto in persona, il quale ha accettato volentieri di sottoporsi ad una breve intervista. Un ragazzo come tanti Diego, con un lavoro ed una vita assolutamente normali, se non fosse per il fatto che vada in giro perennemente con un costume da tigre addosso! 'È il mio modo di esprimermi' ha detto Diego.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Dalla sua auto, l'uomo ha preso una valigia in cui c'erano tutine e pantofole a tema animalesco, come unicorni, zebre e volpi. 'Sono costumi che presto e metto a disposizione per chiunque voglia mettersi in gioco'.

In seguito, l'inviato e Diego sono gunti presso una tenda, lo spazio in cui avrebbe ospitato la 'coccoleria' della serata. Ad aspettarli una ragazza collaboratrice del Tigrotto, che pare abbia l'abitudine di travestirsi da panda.

Molti i gadget per somigliare il più possibile al proprio animale preferito, come orecchie e code. Ma in concreto, cosa si fa durante la coccoleria? A rispondere è lo stesso diretto interessato: 'L'elemento che contraddistingue il tutto sono le coccole di gruppo - ha detto Diego - un insieme di coccole come grattini, bacini, insomma, è più un lasciarsi andare'.

L'inviato di Non è l'arena ha però chiesto se ciò si fermasse alle sole coccole, Tigrotto ha confermato: 'Assolutamente sì, nel senso che lo scopo e di staccarle dalla sessualità, quindi non c'è un secondo fine'.

L'amica di Diego ha spiegato il motivo del travestirsi da animali: 'Diciamo che ci vestiamo così perché ci piace, ma ognuno si veste un po' come vuole'. Dopo aver allestito il luogo c'è stato l'incontro fra coppie, ma scopriamo che ci sono anche delle regole da rispettare: 'C'è una cosa che si chiama il Codice degli animaletti - ha detto Diego - ad esempio, il cagnolino ha la facoltà di coccolare tutti.

mentre il gattino ha richieste più specifiche. L'uccellino invece preferisce non essere approcciato, quindi ha i suoi tempi e si avvicina quando vuole lui'. Ma è mai possibile coccolare una tigre ci chiediamo? Certo, se è nel caso di un 'cucciolo' come Diego Tigrotto, il quale ha affermato: 'A me piacciono i grattini all'interno del braccio... e sono un cagnolino!'.

Il Tigrotto in studio

Diego Tigrotto è poi giunto in studio accompagnato dagli applausi degli spettatori. Massimo Giletti ha fatto un confronto tra il 34enne e il noto 'Uomo Gatto' di Sarabanda, il quiz musicale condotto un tempo da Enrico Papi su Italia 1. In collegamento anche il filosofo Diego Fusaro (34 anni). Giletti, avendo appreso il pensiero su cui si fonda la 'coccoleria', ha chiesto al professore se lui si sentisse un 'uccellino' a questo punto, Fusaro ha preso la parola: 'Ma forse il passero solitario di leopardiana memoria, sicuramente qualche volatile lontano da queste nefandezze che vedo rappresentate dalla società odierna...'.

Diego Fusaro contro gli scambisti

In seconda serata, come di consueto, 'Non è l'arena' si è occupata di argomenti un po' più spinti, come quello degli scambisti. Ospiti in studio una coppia che opera scambismo da almeno 20 anni. Marito e moglie sono giunti in studio coperti da maschere, per ovvie ragioni. Diego Fusaro ha commentato il tutto: 'La natura ama nascondersi diceva l'antico Eraclito, ne abbiamo qui dopo millenni una nuova prova'. Dinanzi alle conseguenti provocazioni della donna, Fusaro ha risposto ironicamente: 'La mia trasgressione è al massimo leggere Kant ed Hegel, che in quest'epoca, fidatevi, è una vera trasgressione'.

Ha preso poi parola il marito della signora, il quale, rivolgendosi al professor Fusaro, ha detto: 'Noi abbiamo due figli ... uno di 24 anni ed una di 18. Ed è per questo che mettiamo le maschere, solo per questo motivo qua'. Ma Fusaro ha insistito: 'Io penso che chi agisce a viso scoperto non abbia nulla da temere e ci mette come si suol dire la faccia'. La donna ha comunque tenuto a dire che la loro è una coppia a cui piace fare 'determinate cose' insieme. 'Non da soli - ha aggiunto la signora - perché se mio marito dovesse uscire a cena con un'altra donna, io ... mi arrabbierei, per non dire altro'. La coppia ha inoltre detto che le loro 'abitudini' sono alquanto positive, in quanto, a loro dire, rinsaldano il loro rapporto coniugale.

Ospite anche Malena La Pugliese

Ospite a 'Non è l'arena' anche la nota pornostar Malena La Pugliese (35 anni). Giletti ha chiesto a Diego Fusaro quali emozioni gli desse la presenza di una così bella ragazza in studio, ma il filosofo ha risposto a Malena: 'Io sono atarassico ed olimpico signorina ... sono ben altre le cose che mi emozionano'. Giletti ha risposto ironicamente: 'Datemi un paio di libri per favore che glieli portiamo'.

La cultura attuale basata prevalentemente sul sesso, ha detto Fusaro, potrebbe portare la nostra società in un baratro, in quanto: 'In ogni epoca c'è stato il piacere sessuale, anche fine a se stesso, ma mai nessuna cultura, prima della nostra, aveva elevato il piacere sessuale autoreferenziale a parametro fondamentale, questo è il punto fondamentale'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto