Questa notte in Honduras si è abbattuta una violenta tempesta che ha seminato il panico tra i concorrenti dell'Isola dei Famosi. I naufraghi, infatti, hanno dovuto fare fronte alle condizioni climatiche avverse subendo notevoli danni, sia al loro habitat che alle loro alle loro condizioni fisiche. A causa della bufera, infatti, non hanno potuto cucinare poiché il fuoco si è spento e questo, naturalmente, non ha fatto altro che suscitare agitazioni e conseguenti malumori nel gruppo.

Tempesta all'Isola dei Famosi: Marina La Rosa infrange il regolamento

La notte appena trascorsa non è stata affatto semplice per i concorrenti.

Sull'Isola dei Famosi si è abbattuta una violenta tempesta. Mare agitato, pioggia, vento e freddo hanno colpito i partecipanti al reality show incentrato sulla sopravvivenza. Si tratta della loro prima bufera, pertanto, non è stato affatto semplice combattere le avversità climatiche. La leader Marina La Rosa, infrangendo il regolamento, ha permesso agli altri quattro galeotti di proteggersi dalla tempesta insieme agli altri. L'ex gieffina, infatti, ha invitato Jhon, Yuri, Alice e Giorgia ad aggregarsi al resto del gruppo per ripararsi dal vento e dalla pioggia

L'atto di generosità, però, non è servito a rasserenare gli animi.

La bufera, infatti, ha fatto spegnere il fuoco che i naufraghi avevano acceso con tanta fatica. Riaccenderlo è un'impresa, pertanto, i concorrenti sono stati costretti a subirne le conseguenze.

La tempesta ha causato danni: fuoco spento e capanne distrutte

All'indomani della tempesta, all'Isola dei Famosi gli animi si sono mostrati tutt'altro che rilassati. La bufera climatica si è arrestata ma nulla a che vedere con quella intrinseca ai protagonisti. La prima settimana è, solitamente, la più difficile, quella in cui bisogna fare fronte ai cambiamenti e conformare le proprie abitudini alle avversità del contesto.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip Isola Dei Famosi

La tempesta, pertanto, non ha certamente giovato ai concorrenti, già alquanto provati per tutte le questioni che si trovano ad affrontare. Il danno più grave causato dal clima è stato il fuoco. Il fatto che si sia spento, infatti, ha impedito ai naufraghi di cucinare il riso. Nella giornata successiva alla bufera, infatti, tutti si sono dovuti accontentare di alcune scatolette di verdure. In merito al "villaggio", le capanne sono state naturalmente distrutte e, con un po' di pazienza, i pirati si sono messi all'opera per costruirne altre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto