La star di Gomorra Salvatore Esposito, che interpreta Genny Savastano, tornerà il 29 marzo sugli schermi con la quarta stagione della serie televisiva Gomorra. Esposito è stato da poco negli Stati Uniti per presentare il suo primo libro edito da Rizzoli “Non Volevo diventare un Boss”. La nuova serie sarà la prima senza Marco d'Amore, che nella stagioni precedenti interpretava Ciro di Marzio, morto alla fine della terza stagione, proprio per mano del suo "migliore amico" Genny.

Il 'nuovo' Genny Savastano

Per quanto riguarda la nuova stagione della serie, Salvatore Esposito ha annunciato al giornale Nuovo Tv che Genny Savastano sarà ancora più accanito e crudele rispetto al passato. Dichiara, infatti, che il suo personaggio sarà, probabilmente, più efferato e spietato di Ciro di Marzio, anche se nessuno potrà mai sostituirlo davvero e racconta che è molto curioso di vedere quale sarà la reazione del pubblico, anche se è certo che anche questa quarta stagione avrà uno straordinario successo.

Genny, nelle nuove puntate sarà impegnato da nuovi interessi, immerso in una nuova e inattesa ambientazione, la città di Londra. L'attore dichiara, inoltre, che deve il suo grande successo, prima nazionale poi internazionale, al suo personaggio e soltanto lui potrà decidere quando sarà arrivato il momento di uscire per sempre di scena. Una volta arrivato a Los Angeles, l'attore è rimasto notevolmente colpito e sbalordito di essere visto come una grande star dai molti suoi fan, che oramai ha conquistato in tutto il mondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

L’eventualità di lavorare insieme ad una 'star' di Grey’s Anatomy

Qualche tempo fa Salvatore Esposito era comparso in una foto a Malibu insieme ad Ellen Pompeo, attrice americana che interpreta Meredith Grey, nella nota serie televisiva Grey's Anatomy. Con lei, racconta di avere instaurato una bella amicizia, poiché sia Ellen che suo marito sono grandi fan di Gomorra. Proprio durante la permanenza dell'attore in America si era ipotizzata, infatti, la possibilità di concludere anche un contratto "oltre oceano". Ma questo si vedrà più avanti, spiega l'attore.

Il libro di Salvatore Esposito, 'Non Volevo diventare un Boss'

Nel suo primo libro, “Non Volevo diventare un Boss”, Salvatore ha voluto raccontare la sua storia e la sua esperienza di vita, per far sì che i ragazzi che come lui vengono dalla periferia di Napoli, non rimangano "bloccati" per sempre dalle loro origini. Con il suo libro vorrebbe, infatti, dare una speranza in più a chi desidera realizzare i propri sogni anche se si trova in situazioni complicate e difficili.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto