Le trame della soap opera turca Bitter Sweet - Ingredienti d’amore, seguite da più di 2,5 milioni di persone, non smettono di appassionare i telespettatori. Nelle puntate che andranno in onda su Canale 5 dal 29 luglio al 2 agosto, Asuman, non sapendo di essere stata smascherata da Deniz, deciderà di farla pagare a Demet. Nello specifico Hakan Onder, tramite la sorella di Nazli, verrà a conoscenza che sua moglie ha abortito di nascosto.

Il malvagio imprenditore, dopo aver distrutto diversi oggetti del suo appartamento, tenterà di fare del male fisico alla sua amata per la forte rabbia. Fortunatamente Hakan desisterà dal suo terribile intento grazie all’arrivo di Ferit Aslan e Deniz. Il ricco manager, dopo aver impedito al suo rivale di aggredire la moglie, lo accuserà di essere l’assassino di Demir e Zeynep.

Asuman si vendica, Hakan minaccia di morte la moglie

Le anticipazioni dei prossimi episodi italiani, rivelano che Asuman non rispetterà l’accordo sancito con Demet, visto che farà venire a conoscenza Hakan dell’aborto della moglie.

Tutto inizierà quando Deniz, dopo aver appreso grazie ad Ayla che è stata la sorella di Nazli a far avere agli Onder il documento redatto dal defunto Demir, utilizzerà la scoperta appena fatta per far allontanare la cuoca da Ferit. Il piano del musicista andrà a buon fine, ma purtroppo le conseguenze saranno terribili visto che l’Aslan, non appena scoprirà di essersi separato dal nipote Bulut per colpa di Asuman, si scaglierà contro la Piran per avergli nascosto la verità, e addirittura deciderà di vendere il loro ristorante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Sarà proprio in questo momento che la sorella dell’aspirante chef, sicura che sia stata Demet a tradirla, si vendicherà facendo sapere all’Onder che sua moglie ha interrotto la sua gravidanza senza il suo consenso. Quest’ultimo, quando metterà le mani sul responso medico che dimostrerà che Demet si è liberata della creatura che portava in grembo di nascosto, andrà su tutte le furie. L’imprenditore senza scrupoli, deluso profondamente dalla sua amata per non averlo reso padre come desiderava, oltre ad aggredirla la minaccerà di morte fino a terrorizzare il piccolo Bulut. Quest’ultimo infatti chiamerà al telefono Nazli e le chiederà di raggiungerlo.

Demet difesa da Ferit, l’Onder nega di essere l’assassino dei genitori di Bulut

Per fortuna Hakan non lascerà nessun segno sul corpo di Demet grazie all’intervento di Ferit e Deniz, che giungeranno nella sua abitazione prima della cuoca proprio durante l’accesa discussione. Il ricco imprenditore, dopo aver avuto la conferma che l’auto su cui viaggiavano i defunti Demir e Zeynep è stata manomessa, si scaglierà contro il suo nemico e lo accuserà di essere il responsabile del duplice omicidio.

Mentre l’Onder verrà messo alle strette dall’Aslan, Demet rivelerà al fratello di aver scatenato la furia del marito per aver abortito in segreto. Hakan, anche se Ferit gli dirà di sapere che è stato lui a far sabotare la vettura incidentata, affermerà di essere innocente. L’Aslan pur non avendo potuto dimostrare legalmente la colpevolezza del suo nemico, preferirà mettere al sicuro Bulut, facendolo trasferire nella sua villa.

A quel punto l’Onder ribadirà alla moglie di non essere implicato con il decesso di suo fratello e di sua cognata e tornerà a ricattarla accarezzandole il volto con un tagliacarte.

Successivamente Ferit vorrà dimostrare a tutti i costi che il marito di Demet è un omicida, mentre il diretto interessato troverà il modo per farla franca ancora una volta. L’Onder si servirà dell’aiuto del suo scagnozzo Bekir per nascondere tutte le tracce della manomissione dei freni dell’auto di Demir e Zeynep. Intanto l’Aslan, anche se continuerà a essere socio di lavoro di Nazli, non sarà ancora disposto a perdonarla per essere rimasta in silenzio quando ha scoperto il tradimento della sorella. Ferit riuscirà ad incastrare Hakan? Per saperlo non resta che attendere nuovi sviluppi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto