Alberto Matano non condurrà più il Tg 1. Non è un addio, è solo un arrivederci, come ha avuto modo di spiegare il giornalista ai telespettatori di Rai1, che erano davanti al televisore intorno alle 20:30 di domenica 25 agosto. Il popolare e amato conduttore del Tg1 delle 20 sulla rete ammiraglia si è congedato al termine dell'edizione serale con il suo inconfondibile stile, sempre sobrio e sorridente, Molti hanno apprezzato questa sorpresa nel comunicare in modo quasi familiare una nuova avventura professionale. Non ha trascurato neppure di scrivere un caloroso post per i suoi followers su Instagram, spiegando che si tratta solo di una parentesi, in vista della conduzione di un nuovo programma.

Arrivederci a La Vita in Diretta con Alberto Matano

Dopo aver ringraziato tutti i suoi compagni di viaggio che rendono possibile la messa in onda del telegiornale, dalle maestranze ai colleghi sui social, Alberto Matano ha spiegato che non sarà più alla conduzione del Tg1. Si tratta però solo di una parentesi che durerà qualche mese. Il palinsesto di Rai1, infatti, ha scelto proprio il giornalista calabrese, originario di Catanzaro e laureato in Giurisprudenza a La Sapienza di Roma, per affiancare Lorella Cuccarini nella nuova edizione de La vita in Diretta. Il buon feeling stabilito con i colleghi della redazione del Tg1 e del giornalismo in generale lo ha dimostrato nei giorni scorsi, quando si è fatto portavoce del dispiacere per la perdita della collega e amica Ida Colucci, in un sentito post su Instagram, dove è molto attivo.

Questo dimostra la sua capacità di stabilire rapporti discreti, ma comunque importanti anche con chi lo affianca nel lavoro.

Alberto Matano tra giornalismo e tv d'intrattenimento

Alberto Matano ha già condotto altri programmi al di fuori della redazione del Tg1. Nei mesi scorsi lo abbiamo visto condurre un lateshow come Photoshow, questa volta su Rai3.

Non ha disdegnato neppure di diventare opinionista in diverse puntate di Ballando con le stelle, cimentandosi in un ruolo più leggero rispetto al solito. Nel 2017 ha anche condotto un programma sempre sulla terza rete, Sono Innocente, dove ha trattato casi di malagiustizia, poi risolti con un'assoluzione piena.

Sarà quindi una gradita conferma nel ruolo di conduttore, che lo porterà a vivere una nuova esperienza, per trattare con piglio giornalistico le notizie che si avvicenderanno nel contenitore pomeridiano della rete ammiraglia. Alberto Matano e Lorella Cuccarini, reduce da Grand Tour, andranno a sostituire Tiberio Timperi e Francesca Fialdini, che molto hanno fatto parlare di loro per presunte divergenze nella conduzione del programma.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!