La soap opera turca Bitter Sweet - Ingredienti d’amore trasmessa sulla rete ammiraglia Mediaset a partire dal 10 giugno 2019, proseguirà la sua messa in onda per tutto il mese di agosto 2019. Hakan Onder e Demet purtroppo daranno filo da torcere ai protagonisti Nazli Piran e Ferit Aslan anche negli ultimi episodi. Le anticipazioni infatti rivelano che il cognato di Deniz dopo aver cercato di far divorziare il suo nemico e la cuoca senza riuscirci, perderà completamente le staffe.

Il losco imprenditore prima di abbandonare Istanbul con la moglie per non finire in prigione con l’accusa di aver commissionato l’omicidio di Demir e Zeynep, si presenterà alla villa di Ferit, e terrà sotto sequestro la sorella di Asuman. Hakan minaccerà di uccidere l’amica di Fatos, ma per fortuna non si macchierà le mani di sangue grazie all’Aslan, che dopo averlo disarmato lo farà arrestare.

Hakan costringe Nazli a divorziare da Ferit, Bulut dispiaciuto

Nelle puntate che i telespettatori italiani potranno vedere le prossime settimane, Nazli dopo aver aiutato finalmente Ferit a ricongiungersi con il nipote Bulut, farà i conti con le minacce di Hakan.

Quest’ultimo costringerà la Piran a chiedere il divorzio all’Aslan altrimenti a pagarne le conseguenze saranno lei, Asuman e Bulut. La cuoca e il ricco imprenditore quando si presenteranno davanti al giudice per annullare il loro matrimonio, non riusciranno nel loro intento. I due coniugi dovranno sottoporsi ad una terapia di coppia per capire quali sono le ragioni che li hanno portati a separarsi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Il giorno seguente l’Onder pur avendo appreso che Nazli e Ferit sono ancora sposati, penserà di avere lo stesso le carte a suo favore, dato che approfitterà della crisi della coppia per poter richiedere la custodia del nipote. L’Aslan andrà su tutte le furie quando verrà a conoscenza che a causa della moglie che ha deciso di porre fine alla loro unione coniugale, Bulut potrebbe tornare a vivere con gli Onder.

Il ricco imprenditore si dirà disposto a non perdonare più la cuoca, se dovesse perdere l’affido del nipote per colpa sua. Intanto Hakan minaccerà anche la signora Leman, la madre di Ferit dicendole che se le dovesse venire in mente di richiedere la custodia del nipote, lui e sua moglie Demet non ci penseranno due volte a far venire alla luce che soffre di problemi mentali. Intanto Bulut non sarà affatto felice di vedere Ferit e Nazli distanti.

L’Onder tiene in ostaggio la Piran, l’Aslan fa arrestare il marito di Demet

Asuman con molto coraggio confesserà al cognato che sua sorella si è vista costretta ad allontanarsi da lui per colpa delle intimidazioni dell’Onder. Proprio la stessa sera Nazli farà ritorno alla villa dell’Aslan e quando sarà intenta a dirgli il motivo per cui ha deciso di divorziare da lui, il ricco imprenditore le farà presente di essere già al corrente di tutto.

Il giorno successivo la sorella della cuoca si confiderà anche con Deniz facendogli perdere la pazienza: il musicista scoprirà che Hakan è davvero l’artefice della morte di Demir e Zeynep. L’Onder sapendo di essere stato smascherato dal cognato deciderà di fuggire con la moglie, ma prima vorrà scontrarsi per l’ultima volta con Ferit. A quel punto il losco imprenditore farà irruzione alla villa del suo nemico, e quando troverà soltanto Nazli la terrà alle strette minacciandola con un’arma da fuoco fino al rientro a casa dell’Aslan. L’Onder mentre avrà ancora in ostaggio la cuoca svelerà lo scottante segreto riguardante la madre di Ferit, ovvero che suo padre fu ucciso per aver intrapreso una relazione clandestina con la signora Leman. Fortunatamente l’Aslan non appena il marito di Demet rilascerà la sua amata, lo affronterà con l’obiettivo di disarmalo, sotto lo sguardo sconvolto di Nazli e della madre. Durante il violento scontro tra i due uomini partirà un improvviso sparo, ma non ci sarà nessun ferito, dato che Ferit riuscirà a far finire in carcere Hakan dopo averlo bloccato fino all’arrivo della polizia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto