I telespettatori spagnoli della serie TV Il Segreto nella puntata andata in onda oggi hanno avuto modo di assistere ad un cambio radicale. Maria Castaneda prima di ricongiungersi con il marito Gonzalo Castro insieme ad Esperanza e Beltran, ha avuto la resa dei conti con il suo acerrimo nemico Fernando Mesia. La nipote di Raimundo Ulloa nel bel mezzo di un incendio innestato dal figlio del defunto Olmo in tutto il paese non si è tirata per niente indietro, visto che l’ha affrontato pur sapendo di correre un grosso pericolo.

La figlia di Emilia e Alfonso non appena il suo ex marito ha ammesso tutte le atrocità di cui si è reso protagonista, compreso l’inganno che le ha teso sulla sua salute, gli ha fatto capire di volergliela far pagare. Ebbene sì, la sorella di Matias si è detta disposta a porre fine all'esistenza del responsabile delle sue sofferenze.

Puente Viejo raso al suolo da un incendio, Maria sembra pronta ad uccidere Fernando

Negli episodi che sono stati trasmessi su Antena 3 in questi giorni, Fernando per placare la sua sete di vendetta nei confronti di tutti coloro che l’hanno disprezzato per tanti anni, ha distrutto Puente Viejo con un incendio.

Tutti gli abitanti della città si sono subito resi conto della tragedia, dopo aver visto l’intero paese essere raso al suolo dalle fiamme. Durante questa bruttissimo avvenimento, ci sono stati dei momenti molto emozionanti che hanno coinvolto numerosi storici personaggi. Don Anselmo dopo essere ritornato in scena ha detto addio a Don Berengario, che ha deciso di rifarsi una nuova vita altrove con la sua vecchia fiamma Marina.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Il Segreto

Anche Maria ha lasciato il quartiere al fianco di Esperanza, Beltran e dei suoi genitori Emilia e Alfonso, dopo aver deciso di dare una seconda possibilità al marito Gonzalo Castro. Prima di fuggire, la Castaneda precisamente nel capitolo numero 2.160 andato in onda in Spagna mercoledì 11 settembre 2019, ha avuto l’ultimo faccia a faccia con il folle Fernando pur non avendo ricevuto l’approvazione di Francisca.

Il Mesia dopo aver confessato tutte le sue malefatte, si è accorto delle terribili intenzioni della donna che non ha mai smesso di amare. Maria infatti dopo aver fatto mettere al sicuro la sua madrina e i bambini, è rimasta nella casona con colui che ha seminato terrore e distruzione in paese dando l’impressione di essere pronta ad ucciderlo.

La morte di Gracia, Mauricio diventa sindaco

A seguito della partenza dei Castaneda, di Severo, Irene e per finire di Lola e Prudencio, c’è stata una vera e propria svolta nelle trame, poiché la narrazione è passata al 1930.

Il salto temporale di 4 anni non è iniziato nel migliore dei modi per Hipolito Miranar, poiché è rimasto vedovo per la seconda volta. Il figlio di Dolores durante una conversazione con Marcela ha ricordato la sua defunta amata moglie Gracia. Il consanguineo della pettegola del paese spagnolo oltre ad aver perso la sua dolce metà, si è visto costretto ad allontanarsi dalla figlia Belen, perché è stata affidata ai suoi suoceri.

Hipolito per poter badare alle spese del frutto del suo sangue, ha iniziato a svolgere un mestiere del tutto nuovo diventando tesoriere comunale, lasciando la direzione della bottega di famiglia nelle mani della madre Dolores e del patrigno Tiburcio. Dagli spoiler relativi a ciò che accadrà negli episodi iberici del 12 e del 13 settembre 2019, si evince che oltre all’ingresso di nuovi personaggi, Mauricio non lavorerà più al servizio della Montenegro, visto che dopo essere ritornato a Puento Viejo diventerà sindaco. È importante specificare che il pubblico italiano potrà vedere questi avvenimenti soltanto tra sette mesi, per via della differenza temporale di messa in onda nostrana e spagnola.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto