Trionfo dell'amore e della giustizia durante la penultima puntata di Bitter Sweet-Ingredienti d'amore, in onda giovedì 12 settembre su Canale 5 nel consueto doppio appuntamento di questa settimana dalle 14:45 alle 16:40 circa. Le anticipazioni, infatti, riportano che il piccolo Bulut avrà un ruolo a dir poco decisivo nel consentire a Ferit e Nazli di riavvicinarsi dopo le tensioni legate all'improvvisa richiesta di divorzio da parte della cuoca.

Quest'ultima - ricordiamo - negli episodi precedenti era stata costretta ad agire in questo modo perché ricattata da Hakan.

A proposito dell'antagonista di Aslan, per lui giungerà il momento di fare i conti con tutte le sue malefatte, poiché dopo uno scontro fisico con il rivale verrà braccato dalla polizia, arrestato e portato in galera insieme alla moglie-complice Demet.

Bitter Sweet anticipazioni: Asuman racconta la verità a Ferit

Come si è appreso dalle puntate trasmesse in questi giorni, Ferit e Nazli si sono recati in tribunale per la causa di divorzio.

Il giudice, però, poco convinto dalle motivazioni addotte dai coniugi Aslan, li ha invitati a seguire una terapia di coppia presso una psicologa, al termine della quale avrebbe avuto maggiori elementi per emettere la sua sentenza.

Per fortuna non ci sarà bisogno di arrivare a questo punto perché i protagonisti di Bitter Sweet incontreranno sulla propria strada un inatteso paciere. Si tratta di Bulut, il quale fuggirà dalla residenza dello zio per raggiungere proprio la chef.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv TV Soap

Fatto ciò, chiederà con la tenerezza e l'innocenza tipica dei bambini di incontrarsi un'ultima volta con il marito per provare a chiarirsi. E in effetti la "mediazione" del figlio dei compianti Demir e Zeynep avrà i risultati sperati, poiché durante questo confronto i due innamorati riusciranno a ritrovare la serenità momentaneamente perduta.

Nazli però nemmeno in questa circostanza dirà al coniuge la verità sulla sua decisione di porre fine al matrimonio.

Sarà Asuman che, desiderosa di aiutare la sorella dopo tutti i problemi che le ha creato, troverà la forza per farsi coraggio e per dire al cognato che dietro quanto accaduto c'è la mano di Hakan. Quando verrà a conoscenza dei loschi piani di Onder, Aslan si precipiterà ad abbracciare e a rassicurare l'amata moglie, dicendole di essere disposto a porre fine una volta per tutte alle malvagità del perfido rivale, garantendole al contempo che Asuman non finirà in carcere.

La sorella minore della chef, una volta liberatasi del fardello che portava con sé, si recherà da Deniz per sfogarsi con lui. Il musicista, così, apprenderà che il cognato è il responsabile della morte dei genitori di Bulut.

Hakan e Demet arrestati

Quando capirà di essere ormai con le spalle al muro, Hakan tenterà un'ultima disperata mossa per portare a termine la sua vendetta. Il villain di Bitter Sweet prenderà in ostaggio Nazli e, stringendo tra le mani un'arma da fuoco, sarà pronto a toglierle la vita.

In quei concitati momenti, Ferit riuscirà a rintracciare la moglie: ormai fuori controllo e consapevole di non aver più nulla da perdere, Onder rivelerà al suo antagonista che il padre, dopo aver scoperto che Leman lo tradiva con il genitore di Hakan, lo assassinò.

Subito dopo tra i due grandi rivali della soap turca si accenderà una vera e propria colluttazione durante la quale Aslan riuscirà a disarmare il suo avversario. Nel frattempo giungerà la polizia che prontamente arresterà il malvagio uomo. In un secondo momento anche la moglie Demet finirà in manette, non prima di aver implorato il perdono del fratello Deniz per aver assecondato il marito nelle sue malefatte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto