Nei nuovi appuntamenti italiani della serie televisiva spagnola Una vita, un personaggio maschile giocherà con il fuoco. Negli episodi già andati in onda sull'emittente televisiva La 1 TVE tra la fine di novembre e inizio dicembre 2018, e che i telespettatori vedranno su Canale 5 prossimamente, Padre Telmo Martinez (Dani Tatay) metterà a repentaglio la sua esistenza per il bene di Lucia Alvarado (Alba Gutierrez). Il sacerdote di Acacias 38 dopo aver appreso che la figlia dei marchesi Valmez è intenzionata a prendersi cura di Celia e Felipe, farà il possibile per impedirglielo.

Il rivale di Samuel Alday troverà il modo per non consentire alla donna che non ha ancora smesso di amare di contrarre un’influenza virale, che condurrà sull’orlo della morte i coniugi Alvarez Hermoso. Ebbene sì, Telmo vorrà dimostrare alla ricca ereditiera di potersi fidare di lui, ma purtroppo agendo in tale maniera farà temere il peggio a tutti gli abitanti. Il sacerdote farà intuire di trovarsi nella stessa situazione dei parenti di Lucia, poiché non darà nessun segno di vita.

Celia si ammala gravemente, Felipe resta al capezzale della moglie

Dalle anticipazioni spagnole relative a ciò che succederà nelle puntate che occuperanno il piccolo schermo italiano tra qualche settimana, si evince che una festa di fidanzamento organizzata da Samuel per chiedere la mano di Lucia, avrà un esito drammatico.

Nell’istante preciso in cui il minore degli Alday dirà alla Alvarado di voler diventare suo marito, Celia cadrà sul pavimento priva di sensi. Quest’ultima verrà subito visitata dal medico, e si scoprirà che la borghese è stata infettata da un virus potenzialmente mortale, per essere stata a stretto contatto con coloro che si erano ammalati all’Hoyo, un paese colpito da un terribile alluvione.

Nel contempo a rimetterci in questa situazione sarà il fratello di Diego, poiché Lucia preoccupata per la cugina lo farà rimanere sulle spine senza rispondere alla sua proposta di nozze. La situazione si complicherà più del dovuto, infatti il dottor Quilles vieterà a qualsiasi persona compresi i coinquilini di avvicinarsi all’ammalata, per evitare che l’epidemia si Hole si diffonda in tutto il quartiere iberico.

Felipe pur sapendo di correre un grosso pericolo, con molto coraggio sfiderà la sorte per rimanere al fianco della sua dolce metà ad ogni costo. Così facendo l’avvocato farà preoccupare seriamente tutti i suoi conoscenti, per essere rimasto al capezzale della moglie fino a notte fonda.

Lucia decisa a visitare gli Alvarez Hermoso, nessuna traccia di Telmo

La lunga assenza dell’Alvarez Hermoso ovviamente allarmerà Lucia, al tal punto che vorrà entrare nell’appartamento dei due coniugi nonostante l’opposizione dei vicini, per verificare che i suoi parenti siano ancora vivi. Ad intervenire nell’intricata faccenda all’ultimo momento ci penserà Telmo, che disposto a fare qualsiasi cosa per proteggere la Alvarado, farà visita a Celia e Felipe ancora sottoposti a quarantena forzata.

A questo punto il parroco somministrerà alla coppia un potente farmaco sperimentale che ha dato dei buoni risultati con i residenti dell’Hoyo, e darà l’impressione di essere stato contagiato dal batterio. Tutti gli abitanti di Acacias 38 dopo aver organizzato una preghiera in onore di Celia e Felipe, temeranno di perdere il Martinez quando non avranno nessuna sua notizia. Nel momento in cui Lucia precipiterà nello sconforto totale per aver perso ogni speranza, il sacerdote rassicurerà l’intera cittadina spagnola. Telmo farà sapere di essere ancora vivo, attraverso un biglietto che verrà trovato da Casilda sotto la porta d’ingresso della dimora degli Alvarez Hermoso. Successivamente i coniugi Alvarez Hermoso cominceranno ad avere i primi sintomi di recupero, facendo fare un sospiro di sollievo a Lucia, infatti metterà subito al corrente Tano.

Infine i cittadini accoglieranno Telmo come un vero eroe, sotto lo sguardo di Samuel, che non potrà che provare odio nei confronti del suo nemico.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!