Sulla rete ammiraglia Rai ha appena riaperto i battenti la serie televisiva La Vita promessa con la sua seconda stagione, e che vede protagonisti Luisa Ranieri e Francesco Arca. Le anticipazioni del secondo episodio in programma l’1 marzo 2020, dicono che Carmela dopo essersi trasferita a New York, anche se dovrà fare i conti con dei nuovi imprevisti farà il possibile per tenere unita la sua famiglia. A destabilizzare la Carrizzo ancora una volta sarà il perfido Vincenzo Spanò, che appena evaso dalla prigione federale in cui era stato rinchiuso tornerà a perseguitarla per portare al termine la sua spietata vendetta.

Trama del 2^ episodio: Carmela tormentata di nuovo da Spanò

Si preannuncia entusiasmante il penultimo appuntamento della miniserie diretta da Ricky Tognazzi, che verrà trasmesso su Rai Uno domenica 1 marzo 2020 a partire dalle ore 21:25, salvo variazioni di palinsesto. Dagli spoiler si evince che Alfio e Maria dopo aver convolato a nozze, daranno l’impressione che la loro vita coniugale stia procedendo a gonfie vele. Intanto Turi non riuscirà ancora a fidarsi del novello sposo, mentre l’intraprendente Alfredo sarà sempre più concentrato sulla sua storia d’amore con Sharon. Il giovane anche se sarà ancora turbato per i problemi finanziari avuti a causa della crisi del ventinove, spererà di potersi creare una famiglia al fianco della donna che ama.

Nel contempo Vincenzo Spanò appena giunto a New York continuerà a tormentare Carmela, che si prenderà cura di Sarah come se fosse sua figlia. In seguito Antonio proprio quando potrà godersi finalmente la sua vita per essere stato rilasciato, farà delle scelte che non verranno approvate da sua madre. Alfredo entrerà in crisi, poiché crederà di non essere all’altezza della sua fidanzata.

Tra Carmela e Sarah, arrivata in America per sfuggire dai nazisti, nascerà un legame abbastanza forte, al tal punto che insieme al mister Ferri sembreranno formare una vera famiglia. Purtroppo l’arrivo a Little Italy del padre della bambina, sarà destinato a cambiare tutte le carte in tavola.

Riassunto della prima puntata

Nel primo episodio andato in onda il 23 febbraio 2020, a Little Italy è stato festeggiato il matrimonio di Alfio e Maria.

Al lieto evento hanno preso parte anche Rocco, Antonio, Alfredo con la fidanzata Sharon, e per finire Rosa con Angelino e Pietro. Turi purtroppo ha fatto fatica a nascondere il suo dispiacere, poiché non voleva che sua madre si risposasse. Quest’ultimo è stato consolato da Carmela, che gli ha fatto notare che Alfio è una buona persona. Nel contempo Spanò è riuscito a fuggire dal carcere in cui si trovava rinchiuso, con la complicità di Salvo e di altri mafiosi. In seguito Rocco ha destato parecchia preoccupazione scomparendo nel nulla, dopo aver assistito ad una nuova lite tra sua madre Carmela e Rosa. Dopo essere tornato in America, il mister Ferri ha incontrato Carmela, mentre Rosa è stata corteggiata da Cesare Vitale, un agente dell’FBI.

Turi sempre più turbato per dover condividere lo stesso tetto con Alfio, si è affezionato allo zio Antonio. In seguito Carmela e Ferri si sono riavvicinati, non appena ad Ellis Island è arrivata la piccola Sarah, ancora sotto shock per quanto accaduto in Germania. A questo punto Ferri e Carmela hanno deciso di far arrivare a New York i genitori della bambina, ma per riuscire nel loro intento non hanno avuto altra scelta oltre a quella di far fare dei documenti falsi.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!