Le vicende della telenovela Una vita, ambientate ad Aciacias 38 e in onda su Canale 5, sorprenderanno i telespettatori italiani anche nell’ultima settimana del mese di febbraio. Dalle anticipazioni è possibile apprendere che Telmo Martinez, certo che Ursula Dicenta non sia la vera assassina del suo mentore Frate Guillermo, si dirà disposto a farla tornare in libertà. L’avvocato Felipe Alvarez Hermoso invece, dopo aver rimesso piede nel paese iberico, si scontrerà con Trini Crespo. Il padre adottivo di Tano entrerà in conflitto con la moglie di Ramon Palacios per aver fatto perdere alla sua dolce metà Celia il bambino che portava in grembo.

Una Vita, trame fino al 28 febbraio: Martinez pronto a lasciare il sacerdozio, Felipe contro Trini

Gli spoiler degli episodi che occuperanno la rete ammiraglia Mediaset da domenica 23 a venerdì 28 febbraio, raccontano che Telmo farà sapere a Bartolome’ di aver trovato il corpo senza vita di Frate Guillermo proprio quando era in procinto di comunicargli la decisione di lasciare il sacerdozio. Intanto Felipe si scaglierà contro Trini, ritenendola la responsabile dell’aborto di sua moglie Celia. Ramon nonostante vorrà prendere le difese della propria amata sceglierà, su richiesta della stessa, di non intervenire. Successivamente Susana desterà dei sospetti agli abitanti, dopo aver cominciato a passeggiare per le strade del paese con indosso una tunica votiva.

Servante ringrazierà Carmen per aver recuperato dall’immondizia gli oggetti di Pacencia, invece Celia farà sapere a Mendez di aver visto Ursula litigare con Guillermo proprio il giorno in cui l’anziano religioso è stato ucciso. Nel frattempo Casilda incoraggerà Marcelina ad avere un confronto con Jacinto. Inigo sceglierà di continuare ad essere il promotore di Tito, ma in cambio esigerà che il giovane sia più responsabile.

L’Alvarez Hermoso non smetterà di puntare il dito contro la Crespo, a differenza di sua moglie Celia. Quest’ultima infatti darà l’impressione di aver superato il lutto subito, invitando Trini a casa sua. Tito, oltre ad allenarsi con Liberto, si farà dare delle lezioni da Leonor per imparare a scrivere.

Telmo promette ad Ursula di farla scagionare, Lucia lascia Samuel sull’altare

Marcelina continuerà a prendere le distanze da Jacinto mentre il commissario Mendez, dopo aver avuto la conferma che la Dicenta abbia discusso con Guillermo, farà perquisire la casa parrocchiale. Purtroppo le autorità troveranno l’arma del delitto ancora piena di sangue proprio nella camera dell’ex governante. A questo punto Ursula finirà dietro le sbarre del carcere come principale sospettata dell’omicidio del mentore di Telmo, sotto lo sguardo sconvolto degli abitanti. Quest’ultimo, dopo aver avuto modo di parlare con la detenuta, le prometterà che la farà uscire dalla prigione con la certezza che sia veramente innocente come sostiene.

Finalmente arriverà il tanto atteso giorno del matrimonio di Lucia e Samuel, mentre ad Acacias 38 si festeggerà la vittoria di Tito. Il fratello di Diego non esiterà ad aggredire la Alvarado in chiesa facendo rimanere senza parole tutti gli invitati, non appena rinuncerà a sposarlo a causa del Martinez. Jacinto, dopo aver provato pena per Marcelina, chiederà a Servante di dargli una mano per riuscire a farsi perdonare dalla donna. In seguito Felipe farà avere a Celia i biglietti per andare a trovare loro figlio Tano in Inghilterra: a gran sorpresa la commerciante di tinte per capelli sceglierà di rimanere al fianco di Trini. Per terminare Samuel, ancora sottomesso dallo strozzino Jimeno, preparerà le sue valigie per lasciare il paese spagnolo.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!