'Cancellare i programmi di Barbara D’Urso', questo il titolo di una petizione web pubblicata in queste ore su uno dei portali dedicati a raccolte fondi, firme e campagne nazionali, change.org.

La petizione per cancellare i programmi della D'Urso

Un privato cittadino è lanciato oggi 31 marzo 2020 una petizione sul web. Lo scopo è quello di raccogliere 200 mila firme e di far cancellare dal palinsesto TV tutti i programmi condotti ed ideati da Barbara D'Urso. L'iniziativa, si legge sulla pagina ufficiale del sito change.org che l'ha pubblicata, è stata diretta anche all'attenzione di Fedele Confalonieri e Mediaset.

'Sappiamo la caratura culturale dei suoi programmi', inizia così la descrizione della petizione Cancellare i programmi di Barbara D'Urso. 'Ha superato il limite invitando Salvini e pregando in diretta insieme a lui. L’Italia è un paese laico, ricordiamoci'. Non solo, il fautore della petizione afferma a suo dire che la D'Urso ha utilizzato la religione per far presa sugli anziani, nel tentativo anche di rafforzare la sua immagine, la sua personalità e dare visibilità a Pomeriggio 5. Conclude la frase definendo tale programma TV condotto dalla stessa D'Urso come 'indegno culturalmente'.

Mattia Mat, questo il nickname del libro cittadino che ha lanciato la petizione contro la D'Urso ed i suoi programmi TV su change.org, continua: 'Chiedo che sia cancellato il suo programma definitivamente.

Ha sfruttato spazio per creare una ridicola esperienza religiosa con un politico, cose non accettabili'.

Il comunicato si conclude così: 'Via la D’Urso dalla televisione', puntando anche l'accento sul fatto che, secondo lui, Barbara D'Urso non avrebbe un titolo di studio e non sia preparata culturalmente, non all'altezza del suo compito e ruolo.

Viene inoltre accusata di utilizzare il mezzo televisivo per portare avanti suoi fini, definiti inutili, futili ed egoistici. Non si menzionano però quali siano questi suoi fini, al di là del far intendere l'appoggio politico della conduttrice al leader della Lega.

Barbara D'Urso prega con Matteo Salvini in diretta

Cancellare i programmi di Barbara D'Urso, la petizione oggi online sul portale change.org e lanciata da un cittadino italiano che risponde al nickname Mattia Mat, ha già raccolto oltre 198 mila firme.

Il traguardo che l'autore si è prefissato è quello di far eliminare dal palinsesto nazionale tutti i programmi di Barbara D'Urso, ma in primis di raccogliere 200 mila firme e di divulgare la sua iniziativa. La stessa è stata inviata a Fedele Confalonieri e a Mediaset.

A scatenare la petizione è stata la preghiera recitata in diretta a Pomeriggio 5 il 29 marzo scorso dalla stessa D'Urso e dall'ospite politico, Matteo Salvini, leader della Lega. Lo stesso ha affermato, prima di intonare con la conduttrice la preghiera cristiana: 'Barbara dedico un Eterno riposo a coloro che ci aiutano da lassù'.

Di risposta la petizione di Mattia Mat che specifica il suo dissenso a questa azione di Barbara D'Urso e del politico.

Secondo lui con la preghiera in diretta la presentatrice avrebbe offerto un momento di propaganda politica a Matteo Salvini. Non solo, Mattia Mat afferma anche che lo stesso politico avrebbe presidiato e fatto propaganda politica all'interno di un altro programma televisivo due giorni prima.

Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!