Filippi Nardi è stato protagonista di una confessione inedita. Il deejay britannico naturalizzato italiano, attraverso un'intervista a 'BollicineTv', ha sostenuto di avere contratto il Coronavirus. Nardi ha rivelato di avere avuto i sintomi del Covid-19 nei primi giorni di marzo ma, al contempo, ha affermato di non essere mai stato sottoposto al tampone per verificare la presenza o meno del contagio. Oggi l'ex naufrago ha rivelato di stare molto meglio rispetto a quei giorni, ma di portare ancora gli strascichi.

Filippo Nardi attualmente si trova in Brianza. L'ex concorrente de L'Isola dei Famosi ha dichiarato di essere rimasto bloccato in Lombardia per via delle misure restrittive.

Al momento del decreto, Nardi stava sistemando un appartamento destinato a suo figlio, visto che da settembre andrà a studiare a Milano.

La testimonianza di Filippo Nardi

Durante l'intervista a 'BollicineTv', Filippo Nardi ha dichiarato che il suo incubo è iniziato lo scorso 10 marzo. Il deejay britannico ha cominciato ad avere dei forti dolori alle articolazioni, seguiti dalla febbre alta. Per sette giorni consecutivi, Nardi ha avuto una temperatura che andava dai 38,5 ai 39 gradi. Ma non solo: si sentiva sempre più debole ed ha perso 5 chili.

Nel racconto Filippo ha affermato di aver chiamato la guardia medica ed il numero verde per sottoporsi al tampone, ma di essere stato ignorato per ben due volte.

Stando al racconto dell'ex naufrago, gli addetti ai lavori gli avrebbero detto di non essere idoneo all'assistenza poiché i suoi sintomi non corrispondevano a quelli del Covid-19.

La rabbia dell'ex naufrago

L'ex gieffino, nel corso dell'intervista, ha affermato: "Sono stati dei giorni d'inferno. Ho perso 5 kg e accusavo dei forti dolori alle articolazioni".

Filippo Nardi ha confessato di essere in Brianza da solo, poiché a causa della quarantena è stato costretto a rimanere nell'appartamento del figlio.

In merito alle sue attuali condizioni di salute, il deejay britannico ha precisato di stare meglio anche se sente ancora la debolezza: "Ho passato davvero una brutta settimana".

Prima di concludere l'intervista Filippo Nardi ha dichiarato con molto rammarico: "Mi hanno negato il tampone". L'uomo è convinto di avere contratto il coronavirus, ma purtroppo non è stato ascoltato da nessuno del personale sanitario.

A questo punto la testimonianza del Nardi sicuramente non passerà inosservata. E' bene sapere che non c'è alcuna certezza che l'ex naufrago de L'Isola dei Famosi abbia avuto il coronavirus, ma i sintomi descritti sono proprio quelli del Covid-19.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!