In attesa di poter assistere alla finale del Grande Fratello Vip 4, che andrà in onda su Canale 5 domani sera, mercoledì 8 aprile 2020, il conduttore Alfonso Signorini ha rivelato ciò che pensa del cast del reality. Il direttore del settimanale ‘Chi’, in un’intervista rilasciata a ‘Tv sorrisi e canzoni’ oltre a spendere delle parole carine nei confronti di Adriana Volpe, Andrea Montovoli, e Fernanda Lessa, si è espresso su Antonella Elia. Il noto giornalista ha commentato gli atteggiamenti che l’ex valletta di Mike Bongiorno, ha avuto nella casa di Cinecittà affermando: “Non l’ho ancora inquadrata bene, le asperità del suo carattere e la voglia di aggredire anche verbalmente gli altri non le capisco”.

Signorini rivela di non aver ancora capito Antonella Elia

Mentre cresce l’attesa da parte dei telespettatori per poter vedere la finalissima della quarta edizione del GF Vip, che chiuderà i battenti in anticipo a causa del Coronavirus, il conduttore del reality è stato intervistato. Per iniziare, Alfonso Signorini sulle pagine del magazine ‘Tv sorrisi e canzoni’ ha fatto sapere che la concorrente che l’ha colpito di più è stata Adriana Volpe. Il direttore di ‘Chi’ ha espresso il suo parere sulla moglie di Roberto Parli, pronunciando le seguenti parole: “È stata una grande protagonista, molto generosa. Ha mostrato di sé un volto che il grande pubblico e gli addetti ai lavori non conoscevano”. Il conduttore ha rilasciato un giudizio positivo anche per Andrea Montovoli, dichiarando di averlo apprezzato per la sua umiltà.

Signorini dopo aver fatto sapere che Fernanda Lessa gli è piaciuta per la sua fragilità, ha detto la sua anche su Antonella Elia. Riguardo alla showgirl torinese, il conduttore ha dichiarato però di non averla ancora inquadrata bene, facendo riferimento ai numerosi litigi che ha avuto nella casa più spiata d’Italia.

Per finire il 56enne dopo aver affermato che Sossio Aruta e Teresanna Pugliese pur avendo partecipato al programma in ritardo si sono rivelati degli ottimi concorrenti, ha aggiunto di essere contento che Aristide Malnati sia uno dei finalisti.

Il conduttore del GF Vip disposto a tornare al timone del reality

Nel corso della sua lunga intervista, Signorini che ha dovuto adattarsi all’emergenza sanitaria in atto per continuare a condurre il GF Vip ha anche dichiarato di essere diventato fragile con l’età negli ultimi anni. Il conduttore riguardo al fatto che si commuove più facilmente, ha ricordato che quando la Elia ha ammesso di vergognarsi di se stessa, si è visto costretto a mandare la pubblicità, per non essere riuscito a trattenere le sue lacrime. Sempre sulle pagine della nota rivista, il direttore di ‘Chi’ riguardo alla possibilità di poter essere al timone anche della prossima edizione del Grande Fratello Vip, ha detto: “Il programma ha funzionato e questo successo è dovuto per il 60% al cast.

Ma ci sono voluti mesi per formarlo. Quindi se avessi il tempo per lavorarci, lo rifarei volentieri”. Alfonso Signorini, che ha fatto capire di avere le idee ben chiare, non ha nascosto di aver avuto paura in diverse occasioni. In particolare il conduttore ha temuto di potersi sentire male in diretta, dopo il discorso del presidente del consiglio Giuseppe Conte sul Covid-19. Pur essendosi trovato a gestire una situazione piuttosto pesante, però, Signorini ha ribadito più volte di voler regalare ai telespettatori qualche ora di spensieratezza. In seguito il conduttore oltre a ringraziare Pupo, per aver preso in mano la situazione dopo aver notato la sua commozione, si è mostrato dispiaciuto per le due squalifiche.

Il padrone di casa del reality prodotto da Endemol Shine Italy, ha dichiarato che gli è pesato tanto eliminare Salvo Veneziano e Clizia Incorvaia, pur sottolineando che hanno avuto dei comportamenti inaccettabili.

Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la pagina Reality Show
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!