Oggi, 17 aprile, il colosso dello streaming Netflix ha rivelato oggi al pubblico l'uscita della prossima stagione di Skam Italia. La Serie TV dedicata agli adolescenti, prodotta dalla piattaforma Timvision, tornerà il 15 maggio con 10 nuovi episodi, disponibili sia su Netflix che su Timvision. La protagonista di questa serie sarà Sana, la ragazza di origine musulmana, la quale affronterà le avventure di una ragazza di liceo, appoggiata dalle sue amiche: Eleonora, Silvia, Eva e Federica.

Anticipazioni quarta stagione

La quarta stagione, tratterà dunque le vicende di Sana, come annunciato dal trailer proposto da Netflix.

L'intento sarà quello di far raccontare, attraverso lo schermo, le vicende di una ragazza di origine non cristiana, bensì musulmana e per metà italiana, alle prese con il liceo romano. Quest'ultima dovrà dividersi tra gli amici, mantenendo tuttavia i valori della sua religione. In queste serie, in Sana, crescerà l'interesse per un amico di suo fratello, dal nome Malik, interpretato da Mehdi Meskar. Naturalmente la ragazza non sarà sola ad affrontare le sfide di una liceale, ma sarà accompagnata dalle amiche di scuola: Eva, interpretata da Ludovica Martino; Greta Ragusa nei panni di Silvia; Martina Lelio sarà invece Federica; Eleonora, interpretata da Benedetta Gargari; Martino, interpretato da Federico Cesari; Niccolò (Rocco Fasano); Ludovico Tersigni sarà invece Giovanni, mentre Francesco Centorame vestirà i panni di Elia; Pietro Turano sarà invece Filippo e infine Luchino, interpretato da Nicholas Zerbini.

Il successo di Skam Italia

La serie è stata definita dalla stampa come una delle migliori serie italiane. Il remake della serie tv norvegese, tornerà il 15 maggio con la sua quarta stagione. Le stagioni di successo precedentemente disponibili solamente per Timvision, da gennaio 2020 sono disponibili anche su Netflix. La serie si impegna a promuovere e diffondere attraverso lo schermo, le vicende che ogni adolescente vive nel corso della sua vita come liceale e non.

I temi trattati nel corso delle serie sono stati diversi, la discriminazione, l'omosessualità, la solitudine, il bullismo, la diffusione di foto intime, problemi legati alla sfera psicologica e alimentare, ponendo sempre attenzione al dialogo e alla diffusione del messaggio, affinché esso passasse in maniera corretta e non si travisasse il senso.

Anche per questa quarta stagione, la regia e la sceneggiatura, è stata affidata a Ludovico Bessegato e i dieci nuovi episodi verranno prodotti da una collaborazione tra Tim Vision e Cross Production. Non resta dunque che aspettare il 15 maggio e godersi questa nuova stagione.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!