Nella puntata di ieri, mercoledì 27 maggio, di Chi l'ha visto, Federica Sciarelli ha voluto replicare alle accuse del deputato della Lega Massimiliano Capitanio. Quest'ultimo, infatti, ha sporto una denuncia nei confronti della conduttrice e giornalista di Rai 3 per aver trasmesso in onda un servizio di mercoledì 13 maggio riguardo la gestione dell'emergenza Covid-19 in Lombardia. Secondo Capitanio, il servizio in questione sarebbe gravemente diffamatorio e pieno di informazioni false, e dunque necessiterebbe di attente e accurate verifiche da parte dell'Agicom e dell'intervento della Vigilanza Rai.

Chi l'ha visto, Sciarelli contro la Lega: 'Non sono stanca'

"Lo vorrei ringraziare per le sue attenzioni e rassicurare che non sono stanca e continuerò a fare inchieste" ha dichiarato Federica Sciarelli, facendo riferimento all'attacco ricevuto la scorsa settimana da Massimiliano Capitanio. La conduttrice ha poi difeso i membri della redazione di Chi l'ha visto definendoli attenti, competenti e molto dediti al loro lavoro anche nei giorni in cui il programma non va in onda: "La Lega vuole querelarmi. La mia redazione è composta da donne e uomini attenti, precisi, competenti e anche sensibili, si portano il lavoro a casa. Hanno i turni sabato, domenica e festivi perché devono assicurare ai familiari degli scomparsi la fotografia anche quando non andiamo in onda.

Quello che dico in diretta è sotto la mia responsabilità, la redazione di Chi l'ha visto è fantastica e noi continueremo a lavorare." Inoltre, la presentatrice ci ha tenuto a precisare che i suoi collaboratori, secondo il suo punto di vista, sono corretti dal punto di vista professionale poiché richiedono sempre l'autorizzazione ai famigliari delle persone scomparse per pubblicare le fotografie e i dati in diretta televisiva.

Infine, la giornalista ha concluso il suo lungo sfogo contro la Lega, dichiarando: "Continueremo a lavorare. Se volete prendervela con qualcuno e fare polemica, attaccate me".

I telespettatori di Chi l'ha visto sostengono Sciarelli

A esprimere il loro pensiero sulla querelle Lega-Federica Sciarelli, ci hanno pensato i numerosi e fedeli telespettatori di Chi l'ha visto, che si sono riversati su Twitter con diversi commenti.

"Federica Sciarelli è una delle poche giornaliste degne davvero di questo nome. Un vero vanto per il suo sesso per la sua professione che svolge con serietà, impegno, passione e tanta umiltà" ha cinguettato un utente, rivolgendo grandi e sinceri apprezzamenti alla Sciarelli per la sua ottima professionalità, compostezza e autocontrollo nell'affrontare situazioni piuttosto critiche e difficili.

Infine, c'è chi ha avuto da ridire sulle dure misure prese dalla partito della Lega, scrivendo: "Un deputato della Lega ha querelato la Sciarelli perché durante una puntata di Chi l'ha visto, ha letto una lettera di una telespettatrice lombarda preoccupata per la gestione sanitaria nella sua regione.

Ha fatto pure esposto all'Agicom e interrogazione in Vigilanza Rai. È assurdo".

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Lega Nord
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!