È notizia di queste ore che Giulia De Lellis rischia una denuncia per truffa dalla presidente del consorzio DiValenza. Dopo aver prestato il volto ad un brand di gioielli che prometteva di devolvere l'intero ricavato della vendita di bracciali agli orafi di Valenza in difficoltà, l'influencer è stata travolta dalle critiche di chi non ha mai ricevuto questa cifra. Giulio Raselli, che lavora in questo campo ed è originario della città piemontese, si è esposto per prendere le parti dell'ex corteggiatrice di Uomini e donne.

Querela in arrivo per Giulia De Lellis

È da circa un giorno che sul web impazza la notizia secondo la quale Giulia De Lellis rischierebbe una denuncia per truffa.

Barbara Rizzi, la presidente del consorzio DiValenza, ha rilasciato dichiarazioni piuttosto forti a La Stampa sulla giovane che deve il suo successo al mondo dei social network. Potrebbe essere proprio una sponsorizzazione Instagram fatta male a causare qualche problemino giudiziario alla romana. Qualche giorno fa, tramite il suo profilo, l'ex volto di Uomini e Donne ha invitato i suoi oltre quattro milioni di follower a comprare dei braccialetti di un noto brand che prometteva di dare l'intero ricavato della vendita agli orafi di Valenza che sono in difficoltà economiche dopo il Covid.

Quello che la Rizzi ha scoperto, però, è che nessun gioielliere della città piemontese che lei rappresenta è a conoscenza di quest'opera di beneficenza che la fashion blogger ha pubblicizzato su IG.

Il titolare del marchio in questione, inoltre, si è giustificato dicendo che "la modella ha letto male il copione".

La difesa dell'ex tronista di U&D a Giulia De Lellis

Mentre i siti di Gossip riportano le dichiarazioni di Barbara Rizzi sulla denuncia per truffa che farà lunedì prossimo nei confronti della De Lellis, un collega di quest'ultima ha deciso di esporsi per difenderla dalle critiche che sta ricevendo per aver parlato di una beneficenza che non è mai stata fatta realmente.

Interpellato da una follower di Instagram sulla vicenda che da qualche ora è sulla bocca di tutti, Giulio Raselli ha fatto sapere: "La mia sensazione è che Giulia sia fuori da questa cosa. Cioè credo l'abbia fatto per bontà sua e non per prenderci qualcosa".

L'ex tronista di Uomini e Donne, che lavora nell'ambito della gioielleria e vive a Valenza da tanto tempo, ha voluto difendere l'influencer da chi la accusa di aver truffato volontariamente i suoi fan promettendo un gesto di benevolenza che non si è mai concretizzato.

Il silenzio di Giulia De Lellis

Raselli ha anche aggiunto che sarebbe piuttosto strano se un personaggio conosciuto e benestante come Giulia De Lellis decidesse volontariamente di truffare i suoi follower con una finta beneficenza. "Non credo ne abbia necessità. Dire che lei abbia truffato fa un po' ridere", ha aggiunto l'ex tronista di Uomini e Donne nella sua difesa social nei confronti della 23enne romana.

Da quando sul web ha cominciato a circolare la notizia del rischio di querela per aver pubblicizzato un brand che prometteva falsamente di devolvere l'intero ricavato agli orafi di Valenza in difficoltà, l'influencer non si è ancora esposta per chiarire la sua posizione.

Tra le tante storie di Instagram che ha postato la ragazza nelle ultime 24 ore, neppure una è dedicata alla vicenda che tanti siti stanno riportando.

La fidanzata di Andrea Damante, infatti, oggi ha preferito condividere con i fan momenti di uno shooting fotografico per la prossima linea di Tezenis e l'apertura di alcuni pacchi regalo che le sono arrivati a casa da parte di popolari marchi di cosmetici e make-up.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!