La vita di Gemma Galgani non è tutta rose e fiori o scintillante come appare in televisione. In una recente intervista che ha rilasciato al settimanale Nuovo, la protagonista del Trono Over ha fatto sapere di essere senza lavoro da molti mesi, ovvero da quando è iniziata la pandemia in Italia. Il teatro dove la dama è direttrice di sala da tanti anni, è chiuso da marzo; il dispiacere della 70enne è sia per lo stop dell'arte che per la mancata cassa integrazione.

La confessione di Gemma: 'Sono a casa da marzo'

Da quando il Coronavirus ha cominciato a circolare in Italia, molti lavoratori sono stati costretti a fermarsi per mesi prima di poter riprendere le loro attività.

C'è un settore in particolare, però, che sta faticando a riattivarsi nonostante sia passato un bel po' di tempo dalla fine del lockdown.

La maggior parte dei professionisti dell'arte in tutte le sue sfumature (musica, pittura ecc...) sono ancora bloccati, senza una direttiva che possa permettere loro di riaprire nel rispetto delle norme di sicurezza vigenti nel nostro Paese.

Un personaggio conosciuto che sta risentendo degli effetti della Covid-19 in ambito professionale, è Gemma Galgani. La "regina" di Uomini e donne, infatti, in un'intervista che ha rilasciato negli ultimi giorni al settimanale Nuovo ha confessato di non lavorare da quando è cominciata la pandemia.

La chiusura del teatro di Torino dove lavora da molti anni, ha spinto la dama a prendere un appartamento a Roma per stare più vicina agli studi dove si registra il dating-show, evitando continui viaggi e contatti con le persone sui mezzi di trasporto.

Le parole di Gemma sui teatri chiusi

"La programmazione del Teatro Colosseo di Torino, dove lavoro, è stata rinviata di mesi per via della pandemia. Ancora non sappiamo quali saranno le normative per la ripresa", ha dichiarato Gemma alla rivista di Gossip che l'ha intervistata di recente.

L'ultima volta che la Galgani è stata direttrice di sala, risale a molto tempo fa: "Ho finito di lavorare a marzo e sono a casa senza neppure la cassa integrazione".

La protagonista del Trono Over, dunque, fa sapere di non ricevere uno stipendio da circa sei mesi: lo Stato non avrebbe contribuito allo stop forzato dei lavoratori dello spettacolo con nessun aiuto economico.

La dama 70enne, però, sostiene di non essere dispiaciuta per il mancato supporto in denaro: "La cosa che mi fa più soffrire, è vedere un mondo fermo, lo stesso a cui ho dedicato tutta la mia vita".

Gemma torna a U&D con un volto nuovo e senza Nicola

A restituire il sorriso alla Galgani in un periodo molto difficile dal punto di vista professionale, è sicuramente Uomini e Donne. La torinese è protagonista assoluta anche della stagione del dating-show che ha debuttato lo scorso 7 settembre con un nuovo meccanismo: dame e cavalieri in studio insieme a tronisti e corteggiatori.

Il ritorno di Gemma nel parterre del Trono Over, è stato col botto: la 70enne ha informato i telespettatori di essersi sottoposta ad un lifting durante le vacanze. Il viso ringiovanito della donna non è bastato affinché la sua discussa conoscenza con Nicola Vivarelli proseguisse: i due si sono detti addio dopo un lungo periodo di gelo, ed ora non fanno che litigare in studio rinfacciandosi le cose che hanno fatto per l'altro nel corso della frequentazione.

La Galgani sta già uscendo con un'altra persona, il 61enne Paolo: le anticipazioni dell'ultima registrazione, però, informano i curiosi del fatto che anche questa storia è già finita perché i due hanno capito di non provare nulla dopo essersi scambiati un bacio.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!