Can Yaman riscuote sempre più successo tra il pubblico italiano: volto maschile di DayDreamer - Le ali del sogno, l'attore turco ha rilasciato un'intervista in esclusiva al settimanale Chi, durante la quale si è raccontato parlando della sua carriera e del suo passato. Tra le altre cose, Can ha anche chiesto che le foto a corredo della sua intervista non venissero ritoccate in alcun modo: "Non voglio alcun ritocco alle fotografie, lo pretendo come clausola contrattuale".

Can Yaman, dagli studi universitari alla recitazione

Can Yaman nell'intervista ha parlato del suo passato, raccontando la sua carriera scolastica: "I miei genitori non avevano tante possibilità e io mi sono impegnato tantissimo, cercando di ottenere sempre borse di studio".

Laureato in giurisprudenza, Can ha confessato di essersi sempre impegnato al massimo sui banchi di scuola. La famiglia dell'attore, secondo quanto raccontato dall'amato Can Divit di DayDreamer, ha avuto momenti di alti e bassi dal punto di vista economico e così lui ha sempre dato il massimo per ottenere borse di studio e proseguire i suoi studi.

Per un certo periodo Can ha lavorato anche come avvocato, ma poi ha capito che la sua strada era un'altra: "Ho scelto di seguire la mia vera passione: la recitazione". Con fare orgoglioso ha anche dichiarato: "I miei fan sono la mia gioia" ribadendo che ama essere apprezzato come persona e non solo perché è una celebrità. Ha precisato di non accorgersi neanche di essere bello, ma di essere lieto del fatto che chi lo sostiene è capace di vedere in lui molto altro di più rispetto alla bellezza.

Il futuro lavorativo di Can Yaman

Il servizio fotografico mostra l'attore in tutto il suo splendore: appena 30 anni, Can ha conquistato il pubblico italiano, soprattutto quello femminile, già con il suo ruolo di Ferit Aslan in Bitter Sweet - Ingredienti d'Amore. Purtroppo il suo ultimo lavoro, Bay Yanlis, è stato chiuso in anticipo, ma adesso tanti altri sono i progetti dell'attore turco.

Un film diretto da Ferzan Ozpetek non è da escludere: il regista ha avuto già un incontro con Can Yaman a Roma.

Intanto, dopo essere stato ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, il prossimo anno sarà ospite anche di Maria De Filippi a C'è Posta per Te, dove aveva già presenziato durante la precedente stagione.

Quel che al momento pare evidente è che in Italia si sentirà parlare ancora parecchio di Can Yaman.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!