Siamo negli anni ’60 e l’Italia è nel pieno del boom economico. Milano splende tra negozi e voglia di innovazione, un’atmosfera che aleggia anche al Paradiso delle Signore. Vittorio vuole che il grande magazzino torni al lustro di un tempo e si impegna a rimetterlo in piedi, anche per onorare il sacrificio di Pietro Mori, morto per salvare Teresa. I soldi però mancano e così Conti chiede un prestito alla ricchissima famiglia Guarnieri. Le loro intenzioni non sono limpide. I Guarnieri accettano di aiutare Conti ma a caro prezzo.

Il Paradiso delle Signore 3: le famiglie Cattaneo e Amato

Sarà proprio in questa situazione difficile che Vittorio farà la conoscenza di Marta, la figlia di Umberto Guarnieri, disposta ad andare contro la sua famiglia per aiutarlo.

Conti ne rimane affascinato, anche se è legato ad Andreina. Tuttavia, la vicinanza di Marta fa vacillare Vittorio, che si accorge di essersi innamorato perdutamente di lei. Non è facile nemmeno per la giovane Guarnieri, spinta dalla famiglia a un matrimonio di puro interesse economico.

Nella terza stagione della soap Il Paradiso delle Signore entrano a far parte delle trame anche altre due famiglie, quella dei Cattaneo e degli Amato. Entrambe mostrano un perfetto spaccato della realtà sociale dell’epoca: se i Cattaneo sono l’emblema della media borghesia che si affaccia all’Italia del rinnovamento e della rinascita economica, gli Amato lottano per il riscatto sociale: provenienti dalla Sicilia, arrivano a Milano in cerca di benessere economico e di tranquillità.

Il diario di Margherita in fiamme

Entrando nel vivo delle trame della terza stagione de Il Paradiso delle Signore, vediamo Luca e Umberto litigare furiosamente. Uno sparo rimbomba a Villa Guarnieri. Dopo il tremendo litigio, Guarnieri confessa che è stato Gregorio a denunciare i Fonseca. Luca capisce così di essere stato sul punto di commettere un terribile sbaglio.

Sarà anche l’occasione per rivelare la verità sulla morte della madre di Marta e Riccardo: non fu Umberto a recluderla.

Adelaide ferma Umberto, deciso ad avvertire le autorità. Ormai il destino ha fatto il suo corso e non servirebbe a nulla denunciare Spinelli. E’ tempo di perdonare e dimenticare. Il diario mai letto di Margherita si trasforma in un cumulo di cenere.

Dopo aver ricordato con nostalgia i momenti più significativi del suo matrimonio con Margherita, Umberto capisce di essersi innamorato di Adelaide e i due si baciano. Nonostante ciò, la contessa fa un passo indietro e non prosegue la sua relazione con il commendatore: ‘’Il passato non si può dimenticare, si può solo perdonare’’, gli dirà freddamente.

Il dramma di Riccardo

Riccardo cade nella dipendenza da oppiacei e non riesce a stare accanto come vorrebbe a Nicoletta che, nel frattempo, scopre di aspettare un bambino. Guamieri sparisce poi nel nulla dopo aver trascorso la notte con Ludovica, senza sapere che Nicoletta ha avuto un malore. Anche se a casa Cattaneo ci sono i preparativi per il matrimonio, Nicoletta non sembra intenzionata a perdonare Riccardo

Dopo avere scoperto il tradimento, Nicoletta abbandona l'altare e trova conforto tra le braccia del padre.

La giovane Cattaneo crederà che l’unica soluzione possibile sia quella di sposare Cesare.

Clelia e l’addio a Luciano: ‘Grazie di avermi salvata’

A casa Amato l’atmosfera è tesa a causa della scelta di Tina che, a dispetto della sua rigida educazione, passa la notte con Sandro scontrandosi con Agnese. Tina, non accettando le imposizioni della signora Amato, va a convivere con il fidanzato senza pentirsi della sua scelta. Nella terza stagione de Il Paradiso delle Signore c’è anche un altro abbandono, quello di Clelia.

La bella Calligaris sa di non poter vivere alla luce del sole il suo amore con Luciano e così decide a malincuore di lasciare la città (anche se poi vi farà ritorno) dopo aver scritto una lettera d’amore al ragioniere: ‘’Grazie di avermi salvata, non solo ieri ma tante volte, più volte di quante io ne possa contare’’.

Luciano è straziato e deve fare i conti anche con la partenza per il servizio militare di Federico.

Marta e Vittorio si promettono finalmente amore eterno mentre Gabriella parte alla volta di Parigi pronta a realizzare il suo sogno di diventare stilista. Proprio prima di lasciare Milano, Salvatore la bacia con passione.

Vittorio a Marta: ‘Hai ancora paura del buio?’

Una romantica proposta di nozze sorprende Marta. Vittorio, in penombra, le sussurra: “Hai ancora paura del buio?” Dopo averle assicurato che se starà insieme a lui non dovrà più temere nulla, le chiede di diventare sua moglie.

Gli imprevisti però sono dietro l’angolo. Nelle puntate conclusive della terza stagione de Il Paradiso delle Signore, mentre Silvia si precipita al Paradiso per assistere Nicoletta in preda ai dolori del parto, Umberto e Vittorio arrivano nel luogo in cui Luca tiene prigioniera Marta.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!