La situazione relativa alla diffusione del Covid-19 continua a farsi ogni giorno più preoccupante, in Italia come nel resto d'Europa e in buona parte del resto del mondo. All'aumento dei contagi corrisponde, ovviamente, anche un aumento del numero di personaggi noti che si trovano a dover fare i conti con la malattia.

Tra questi da qualche giorno c'è anche Marracash, che ha diffuso la notizia oggi, 27 ottobre 2020, specificando però di essere in buone condizioni di salute, senza creare quindi particolari allarmismi tra fan e curiosi.

Marracash rivela positività al Covid-19 nello stesso post in cui annuncia gli ultimi due singoli di platino

Il rapper milanese ha infatti rivelato la sua situazione in un post pubblicato su Instagram nel pomeriggio, ma soltanto dopo aver annunciato i due singoli di platino certificati dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) nell'ultima settimana, quasi a voler mettere in secondo piano il fatto di aver contratto la malattia.

Queste le parole di Marracash: "I brani Qualcosa In Cui Credere con Gué Pequeno e Neon con Elisa sono certificati platino da FIMI. Questa invece è l'ultima foto che ho fatto prima di prendere il Covid. Ma tranquilli, sto bene e sono quasi guarito".

Marracash positivo, l'ironia dei fan: "Il Covid sa che Marra non è tipo che può infettare per farsi un po' di promo facile'

La notizia ha subito suscitato commenti di supporto da parte dei fan. Vista però la tranquillità con cui Marracash ha trasmesso la comunicazione, rassicurando tutti sul suo stato di salute, non sono mancate le battute ironiche tra i commenti.

Tra tutte, quella che più di ogni altra sembra aver ottenuto consensi è questa: "Il Covid sa che Marra non è tipo che può infettare per farsi un po' di promo facile".

Si tratta di una rivisitazione, o meglio, di un adattamento di una delle più celebri frasi del rapper, ovvero "Marra non è tipo che puoi dissare per farti un po' di promo facile", contenuta nel brano "A volte esagero", realizzato assieme a Salmo e Coez.

Tra i commenti c'è anche chi prova a ribaltare la questione "É il Covid ad aver preso Marra", e chi mette in relazione le due notizie presenti nel post: "Sarà una quarantena di platino".

Marracash, le dichiarazioni di febbraio: 'Stupida follia collettiva'

Lo scorso febbraio, quando la gravità dell'epidemia – all'epoca non si parlava ancora di pandemia globale – in Italia era ancora tutt'altro che chiara, Marracash aveva definito il tutto come una "stupida follia collettiva", rispondendo con queste parole ad un fan che chiedeva informazioni sul tour – poi ovviamente annullato – che il rapper avrebbe dovuto portare in giro per l'Italia nella primavera del 2020: "Manca un mese. Mi auguro che questa stupida follia collettiva sia finita per allora.

Anche perché sennò andiamo in bancarotta come Paese!".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!