Alessio Scherillo e Sara Sottili si sono conosciuti a Uomini e donne e, dopo poche settimane di frequentazione, hanno deciso di lasciare insieme la trasmissione. Nella giornata dell'11 novembre, Deianira Marzano ha pubblicato sulle sue storie Instagram un link ad un articolo in cui veniva riportata la notizia che Scherillo sarebbe iscritto ad un sito di incontri. Dopo aver letto la notizia, il cavaliere toscano ha deciso di replicare alle accuse dell'influencer, spiegando la sua posizione in merito alla vicenda e sostenendo che la redazione di Uomini e Donne era a conoscenza di tutto. Alessio ha usato l'applicazione di incontri oltre che per conoscere persone, anche per fare beneficenza.

Le accuse mosse contro Alessio Scherillo

Alessio Scherillo, nella serata dell'11 novembre, ha fatto una diretta sul suo profilo Instagram in cui ha replicato allo scoop segnalato da Deianira Marzano. L'influencer campana, in un articolo aveva scritto che Alessio, durante la permanenza all'interno di Uomini e Donne, avrebbe continuato ad essere presente su un'app di incontri e avrebbe fatto dirette e anche quando stava già frequentando Sara. In aggiunta a questo, Deianira ha riportato il fatto che Alessio avrebbe messo, come foto di profilo nell'applicazione, uno scatto con il badge della trasmissione e, a detta della Marzano, questa cosa avrebbe potuto attirare più donne. Alessio, sentendosi accusato, ha voluto fare alcune precisazioni in merito alla vicenda.

La redazione di Uomini e Donne è a conoscenza di tutto

Alessio Scherillo ha precisato di essersi iscritto al sito di incontri due anni fa. Il sito non servirebbe solamente per intrattenere relazioni amorose, ma viene utilizzato anche per fare delle amicizie e conoscere persone. Alessio ha affermato che nel 2018, quando si è registrato all'applicazione, era single.

Scherillo ha specificato di aver utilizzato la sua iscrizione al sito anche per guadagnare soldi che ha devoluto in beneficenza: ''La redazione di Uomini e Donne era a conoscenza di tutto questo''.

L'impegno di Alessio Scherillo nella beneficenza

Alessio Scherillo, dopo aver iniziato a fare delle dirette sulla pagina dell'azienda di incontri, è diventato 'Top Streamer', ossia un utente che intrattiene le persone registrate, attraverso live di spessore e che hanno dei contenuti interessanti.

Le persone che ottengono questo badge identificativo vengono pagate e il cavaliere toscano ha pensato di devolvere il denaro ricevuto all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove è stato curato il suo bambino più grande per una brutta polmonite contratta in passato. Al momento, Deianira Marzano non ha replicato ai chiarimenti fatti da Alessio Scherillo.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!