Michele Dentice è stato intervistato dal Magazine di Uomini e Donne e ha parlato del proprio percorso, ormai terminato, all'interno del dating show di Mediaset.

L'ex cavaliere del Trono Over, infatti, ha deciso di lasciare il programma di Canale 5 all'improvviso e ha voluto spiegare le proprie motivazioni. A tal proposito il trentaseienne ha dichiarato: "Questa scelta non è stata causata da Roberta", sottolineando il fatto che le sue lacrime non erano legate alla dama, bensì ad altre situazioni private e a un suo stato d'animo particolare, dovuto ad altri problemi che non c'entravano con la trasmissione di Maria De Filippi.

Michele Dentice ha confessato di essere molto felice di aver vissuto la sua esperienza nel dating show: "Grazie al programma ho capito che devo imparare a dare e non solo a ricevere".

Dentice: 'Non sono riuscito a farmi capire come avrei voluto'

Michele Dentice, durante l'intervista, ha parlato della sua uscita dal programma di Uomini e donne, spiegando: "Sono riuscito a sistemare alcune situazioni che pesavano sul mio umore, ora sto meglio". L'ex cavaliere partenopeo ha detto che la sua decisione non è dipesa dai problemi che aveva con la dama Roberta Di Padua all'interno del dating show, ma da una situazione di stress, legata sia ad alcuni problemi lavorativi, sia alla perdita improvvisa di sua nonna.

Inoltre, il trentaseienne ha raccontato che anche il suo stato d'animo all'interno dello studio era dovuto ai problemi che stava vivendo in quel periodo: "Non sono riuscito a farmi capire come avrei voluto" e ha aggiunto: "Non avevo voglia di uscire o di prendere numeri di telefono, ero assente".

Michele: 'Ero timido, sono diventato sfrontato'

Sempre durante l'intervista, Michele Dentice ha dichiarato che non sarebbe rimasto nel programma di Uomini e Donne neanche se Roberta gli avesse chiesto di restare: "Me ne sarei andato comunque". A tal proposito Dentice ha affermato di non essere geloso della donna e della sua frequentazione con il cavaliere Riccardo Guarnieri, aggiungendo di essere consapevole del fatto che se si fosse comportato diversamente con Roberta, allora forse le cose tra loro sarebbero andate in un altro modo.

In seguito Michele ha parlato anche dell'incidente di cui è stato vittima all'età di 18 anni: "Dopo un incidente con l'auto, mi hanno diagnosticato un tumore maligno alla tiroide e sono stato operato d'urgenza". Dopo tale malattia, il giovane partenopeo ha iniziato a studiare la tiroide e il metabolismo in generale e ha dichiarato di essere cambiato molto sul lato caratteriale dopo tale esperienza: "Da timido, sono diventato un uomo sfrontato".

Alla fine dell'intervista Michele Dentice ha raccontato di aver realizzato tutti i suoi sogni: la laurea, il master e l'apertura di una palestra. Infine ha detto che oggi è pronto per l'amore folle: "Sono una volta l'ho provato. Ora ho capito che lo rivoglio".

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!