Nelle puntate di DayDreamer in onda da lunedì 19 a venerdì 23 aprile su Canale 5, Sanem dovrà attraversare dei tempi durissimi. Alla vigilia della sua partenza per giro per il mondo con Can, infatti, succederà l'impensabile: i due avranno un bruttissimo incidente con la macchina e il fotografo sarà quello che verserà in condizioni di salute più gravi.

Can e Sanem decidono di andare in giro per il mondo con la barca

Can e Sanem ormai si sono ritrovati e insieme, ovviamente, progettano il loro prossimo futuro, che per il ragazzo dovrebbe essere lontano da Istanbul.

Per questo le proporrà di fare il giro per il mondo con la sua barca vela, fino a raggiungere le Galápagos, luogo in cui la ragazza ha sempre sognato di vivere e dove potrebbe anche vedere l'albatro, il volatile simbolo della loro storia d'amore.

La ragazza accetterà e per questo motivo si recherà dai suoi genitori non solo per annunciarli di essere tornata con Can, ma anche per raccontargli la sua intenzione di andare in giro per il mondo. Ovviamente non la prenderanno bene, soprattutto Nihat, che non accetterà che la figlia parta con l'uomo che l'ha ridotta in un letto d'ospedale. La partenza è stata stabilita il giorno seguente e quello tra Sanem e i suoi genitori non sarà uno degli arrivederci più belli.

Alla tenuta si tiene una festa per Can e Sanem, Nihat e Mevkibe non partecipano

La sera stessa, nella tenuta di Sanem, si terrà una festa per augurare buon viaggio alla coppia. Parteciperanno tutti: gli amici della Fikri Harika, Aziz e Mihriban, Leyla ed Emre, ma non ci sarà nessuna traccia di Mevkibe e Nihat, che si rifiuteranno totalmente di appoggiare l'idea folle della figlia.

Trascorrerà la notte e per Sanem sarà molto pensierosa: come può partire tranquilla sapendo che i suoi genitori non approvano la sua scelta? Can capirà il suo stato d'animo, così deciderà, prima della partenza, di accompagnarla dai genitori per sistemare le cose.

Can, dopo l'incidente, finisce in coma farmacologico

Prenderanno una macchina che gli è stata prestata e insieme si dirigeranno nel quartiere degli Aydin.

Durante il tragitto Can si distrarrà guardando Sanem e la loro macchina verrà presa in pieno da un camion dalla parte del conducente, quindi sarà Can ad avere le conseguenze peggiori, in quanto verrà recuperato in stato d'incoscienza.

Trascorrerà un mese in ospedale in coma farmacologico e al suo risveglio Sanem dovrà affrontare una brutta realtà: Can non si ricorda più di lei o perlomeno si è totalmente dimenticato delle vicende accadute negli ultimi due anni della sua vita. Il fotografo, addirittura, chiederà subito di Polen, in quanto crederà di essere ancora fidanzato con lei.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!