Ha debuttato lunedì 5 aprile su Rai 1 la miniserie La fuggitiva con Vittoria Puccini nei panni di Arianna, una donna accusata dell'omicidio del marito e in fuga dalla polizia. I primi due episodi sono già disponibili in streaming su RaiPlay a partire dal 3 aprile, ma potranno essere recuperati anche questa sera 7 aprile alle 21:20 su Rai Premium (canale 25). La fuggitiva è un action-thriller al femminile in otto episodi (trasmessi in quattro settimane) in cui il pubblico conoscerà la storia di una donna in fuga, con un passato misterioso e un figlio da proteggere.

La fiction, diretta dal regista Carlo Carlei e coprodotta da Rai Fiction e Compagnia Leone Cinematografica, comprende nel cast Pina Turco nei panni della poliziotta Michela Caprioli, Eugenio Mastrandrea in quelli del giornalista Marcello Favini e Sergio Romano nel ruolo del commissario Berti.

Il 7 aprile la replica della prima puntata de La fuggitiva su Rai Premium

Nei due episodi di apertura della miniserie La fuggitiva inizia la drammatica storia di Arianna, all'apparenza una madre e una moglie come tante. Il marito Fabrizio Comani è l'assessore regionale all'urbanistica e viene ucciso nella loro casa. La donna viene accusata e fugge con il figlio Simone. Si mettono sulle sue tracce il commissario Berti e l'agente di polizia Michela Caprioli, convinti della sua colpevolezza e decisi ad arrestarla.

L'unico a non essere convinto della colpevolezza della donna è il giornalista Marcello Favini. Dall'interrogatorio ai genitori adottivi della protagonista emerge il passato di quest'ultima. Scomparsa trent'anni prima dopo l'uccisione dei suoi genitori, era riapparsa in Italia dopo aver trascorso dieci anni in Bosnia ed era stata adottata dall'avvocato e senatore Maurizio Feola, ex socio del padre.

Carlo Carlei, regista de La fuggitiva: 'La fiction è un omaggio alle donne e alla loro capacità di rialzarsi'

'Action thriller e melodramma', così Carlo Carlei definisce la miniserie in cui dirige Vittoria Puccini nei panni della protagonista di una storia che sembra ricalcare il famoso film con Harrison Ford "Il fuggitivo".

Stando a quanto dichiarato dal regista, nelle quattro puntate della fiction, a differenza della pellicola del 1993, la rivalità tra la poliziotta e la fuggitiva si trasformerà in solidarietà femminile. Per il regista, la miniserie "è un omaggio alle donne e alla loro capacità di rialzarsi anche nelle situazioni più difficili". La storia di Arianna è narrata su due piani temporali, quello presente in cui è una donna in fuga, e quello passato dove è una ragazzina traumatizzata dall'assassinio dei suoi genitori e cresciuta in Bosnia, un paese martoriato dalla guerra in cui la giovane impara a sopravvivere e a difendersi.

Dopo La fuggitiva su Rai Premium la replica di Leonardo, terzo e quarto episodio

Stasera 7 aprile su Rai Premium andranno in onda a partire dalle 21:20 due serie televisive trasmesse lunedì 5 aprile e martedì 30 marzo su Rai 1. Si tratta dei primi due episodi della miniserie La fuggitiva e a seguire, verso le 23:10, del terzo e quarto episodio della fiction Leonardo. Coprodotta da Rai, France Telèvisions e ZDF, quest'ultima è una rilettura in chiave crime della vita di Leonardo Da Vinci. Nell'appuntamento in onda questa sera il protagonista, interpretato dall'attore irlandese Aidan Turner, è ancora in carcere con l'accusa di omicidio, mentre Stefano Giraldi continua ad indagare sul caso. Parallelamente viene mostrato il periodo in cui l'artista fiorentino si trovava nel Ducato di Milano, ospite alla corte di Ludovico Sforza.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!