Continuano le vicende dei personaggi de Il Segreto. Come si legge nel magazine della soap opera spagnola, i superstiti si ritrovano a cercare in tutti i modi di risollevare le sorti del loro paese. L'esplosione avvenuta per mano degli Arcangeli nell'ultima puntata, ha polverizzato le abitazioni ed ha anche distrutto molte vite, ciononostante Matias non vuole gettare la spugna e annuncia una soluzione che potrebbe permettere a Puente Viejo di rifiorire. Intanto, a Parigi, archiviata la scoperta su Pepa, Emilia sta provando una nuova terapia che potrebbe aiutarla a guarire, ma la donna deve fare i conti con la preoccupazione derivante dall'incolumità di Aurora.

Quest'ultima, a quanto pare, è impegnata in pericolose attività politiche che rischiano di compromettere la vita di Alfonso.

Il Segreto, si riaccende la speranza dei superstiti

Le esplosioni verificatesi a Puente Viejo hanno messo in ginocchio non solo il villaggio ma anche i suoi abitanti. Giorno dopo giorno, i superstiti stanno lasciando il paese per ricominciare la loro vita altrove. Matias, però, non perde la speranza e pur di tenere inchiodati al villaggio le persone rimaste, annuncia di conoscere un ricco uomo d’affari che potrebbe coinvolgere nella ricostruzione di Puente Viejo. Curiosi di sapere chi sia costui disposto a mettere tanto denaro per un villaggio raso al suolo da una serie di esplosioni, gli speranzosi superstiti si recano da Marcela per carpirle qualche informazione in merito.

Ad un certo punto Dolores finisce per far perdere la pazienza alla moglie di Matias, in quanto convinta che celi per sé qualche dettaglio.

Manuela si dichiara a Don Ignacio

Don Ignacio, che ormai ha perso tutte le sue fortune visto che la sua fabbrica è stata distrutta dall’esplosione e i suoi operai sono andati a cercare lavoro altrove, deve fare i conti con una dichiarazione d’amore inaspettata.

La fedele domestica Manuela, dopo aver conservato nel suo cuore i suoi sentimenti per il padrone, rivela a Ignacio che lo ama. Non ricevendo la risposta sperata la donna sparisce misteriosamente, lasciando Don Ignacio gelato. Quando anche Marcela gli dice di non aver visto Manuela, le preoccupazioni del padre di Carolina aumentano.

Aurora implicata in una cospirazione politica

Dopo essersi riconciliati e aver lasciato Puente Viejo, Alfonso e Emilia si sono stabiliti a Parigi da Aurora. Qui, la moglie di Alfonso segue una terapia che sembra supportarla egregiamente nella malattia. Aurora, che si trova nella capitale francese per la sua attività di medico, in realtà è occupata anche nella cospirazione politica dei repubblicani spagnoli. Preoccupata per l’incolumità della nipote, Emilia riesce a convincerla a lasciarsi accompagnare da Alfonso nelle sue attività.

Purtroppo, una sera, i due finiscono per essere inseguiti da una misteriosa figura che li conduce in una stradina senza alcuna via d’uscita. Non perdendosi d’animo, il marito di Emilia si arma di un pezzo di legno e si prepara a lottare.

La situazione non sembra mettersi nel migliore dei modi dato che l’inseguitore si presenta davanti agli occhi di Alfonso armato di una pistola e qui l'uomo capisce che potrebbe anche morire.