Grandi novità accadranno nel corso del secondo episodio di "Imma Tataranni - Sostituto procuratore" previsto per il 2 novembre sui teleschermi di Rai 1.

La trama della fiction con protagonista l'attrice Vanessa Scalera narra che Immacolata scoprirà che sua figlia Valentina De Ruggeri ha iniziato una storia con Gabriele Vitali, mentre intanto dovrà destreggiarsi in un difficile caso da risolvere.

Anticipazioni Imma Tataranni - Sostituto procuratore: puntata del 2 novembre

Le anticipazioni della seconda stagione di "Imma Tataranni - Sostituto procuratore" riguardanti il secondo episodio che i telespettatori avranno modo di vedere martedì 2 novembre dalle ore 21:20 in prima visione tv annunciano inediti colpi di scena.

Nell'episodio della serata intitolato "Via del riscatto", Pietro (Massimiliano Gallo) porterà Immacolata a vedere il Lamione, dove ha intenzione di allestire il jazz club tanto sospirato.

A questo punto un colpo di pistola rimbomberà nell'aria mentre i due si accingeranno ad andare a cena fuori. In particolare, una figura femminile fuggirà nel cuore della notte dopo essere sbucata da una strada nei pressi di Palazzo Sinagra.

Il giorno dopo, la protagonista si trasferirà a stare dalla suocera a causa di un problema alle tubazioni del suo appartamento. In questa circostanza, il sostituto procuratore scoprirà che è stato ritrovato il corpo senza vita di Luciano Ribba all'interno di Palazzo Sinagra.

Per questo motivo, Immacolata sarà chiamata ad indagare su questo fatto di sangue.

Immacolata indaga sulla morte di Luciano Ribba

Nel corso del secondo episodio di "Imma Tataranni" in onda il 2 novembre, Immacolata verrà aiutata dal collega Calogiuri a indagare sulla morte di Luciano Ribba, scontrandosi tra ex amanti, ex amici, sedute spiritiche e anziani misantropi.

Purtroppo il collega non sarà di valido aiuto, in quanto troppo preso dai suoi problemi sentimentali. I genitori di Jessica, infatti, vorrebbero portate Ippazio in Sicilia per partecipare al matrimonio del fratello.

Nel frattempo, Pietro si getterà anima e corpo nei lavori di ristrutturazione del locale per adibirlo ad un jazz club.

Valentina inizia a frequentare Gabriele Vitali

Imma scoprirà che sua figlia Valentina ha iniziato a frequentare Gabriele Vitali. A tal proposito, il figlio del procuratore capo convincerà la fidanzata a partecipare a una manifestazione di protesta che vedrà l'arrivo della pattuglia dei carabinieri.

Le forze dell'ordine, a questo punto, accompagneranno i due giovani in caserma, dove ritroveranno a sorpresa Immacolata e Alessandro Vitali (Carlo Buccirosso), oltretutto dall'altra parte della scrivania.