Secondo le ultime anticipazioni della serie televisiva italiana Fosca Innocenti, nella seconda puntata che andrà in onda il prossimo venerdì 18 febbraio alle 21:20 su Canale 5 ci saranno varie novità e colpi di scena.

In particolare, il secondo appuntamento della fiction con protagonisti Vanessa Incontrada e Francesco Arca, si intitola "La notte degli imbrogli". Entrando nello specifico della trama del secondo episodio, il vice questore si ritroverà a dover indagare sulla morta di una ex compagna di scuola. Allo stesso tempo però, la protagonista sarà molto inquieta dal punto di vista sentimentale, a causa della partenza ormai imminente di Cosimo.

Fosca indagherà sulla morte della sua vecchia amica di scuola Asia Borghi

Nella seconda puntata di Fosca Innocenti, nella città di Arezzo avverrà un omicidio che sconvolgerà tutta la comunità locale e in particolar modo la protagonista interpretata da Vanessa Incontrada. Infatti, la vittima in questione si chiama Asia Borghi ed era un ex compagna di classe del vice questore: le due erano state molto amiche e avevano condiviso gli anni scuola. Nonostante le due non si frequentassero da tanti anni, Fosca sarà scossa dall'accaduto. Innocenti infatti, dopo una lite, aveva tagliato tutti i ponti con Asia.

Il vice questore metterà anima e corpo nelle indagini perché vorrà scoprire chi ha ucciso Asia.

Per fare questo Fosca cercherà di mettere in ordine tutti i tasselli della vittima per cercare di capire che tipo di vita facesse la giovane dopo che le due avevano chiuso ogni tipo di rapporto.

Fosca sarà inquieta per la possibile partenza di Cosimo

Dopo diverse indagini, il vice questore Fosca Innocenti scoprirà che la vittima Asia Borghi negli ultimi tempi aveva coltivato il sogno di diventare un'attrice.

Proprio per questo motivo, la vittima si era trasferita a Milano. Poi però, siccome non è riuscita a coronare il suo sogno, era tornata nella sua città natale per insegnare recitazione in un liceo.

La protagonista però vorrà scoprire altre cose del passato e del presente della vittima e per fare ciò si affiderà come sempre al suo olfatto.

Grazie a quello che considera un suo "super poter", il vice questore riuscirà a costruire la dinamica che ha portato alla morte della Borghi.

Poco dopo, Innocenti si concentrerà sui principali sospettati. In particolar modo si soffermerà sui suoi colleghi di lavoro, sull'uomo che è stato il suo amante e anche su un gruppo di nomadi.

Fosca però - oltre a dover seguire le indagini per scovare il colpevole - si ritroverà anche ad affrontare una profonda crisi a causa della possibile partenza per New York di Cosimo.