Sciopero trasporti 16 dicembre 2013 - Continua il periodo di scioperi in Italia e la prossima settimana si partirà subito con disagi in moltissime città italiane. Ci sarà infatti lo sciopero dei trasporti pubblici per quattro ore durante la giornata del 16 dicembre 2013. Lo stop dei mezzi è stato proclamato da Ugl Autoferrotranvieri, Fit Cisl, Filt Cgil, Uiltrasporti e Faisa. Andiamo ora ad analizzare la situazione che dovranno affrontare gli abitanti delle principali città italiane dove sarà presente l'agitazione. A Roma l'Atac ha annunciato che gli autobus saranno fermi dalle 8:30 alle 12:30 e non saranno assicurate anche le corse delle metro e dei tram.

Ferme anche le ferrovie Roma-Civita Castellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Giardinetti. A Milano lo sciopero avrà luogo dalle 8:45 alle 12:45, con autobus, tram e metro che non garantiscono il regolare svolgimento del servizio. Stop e disagi anche sulle ferrovie Trenord, sul quale sito è possibile trovare info per sapere quali saranno le tratte interessate.

A Napoli stop per Linea 1 e Funicolari dalle 9:00 alle 13:00. L'ultima corsa assicurata nella giornata di lunedì sarà quella delle 8:30, mentre il regolare servizio riprenderà dalle 13:30. A Firenze gli autobus non circoleranno dalle 17:00 fino alle 21:00, mentre impiegati ed operai dell'Ataf, la linea di trasporti del capoluogo toscano, incroceranno le braccia nelle ultime quattro ore del loro turno. A Torino autobus e metropolitana assicureranno il servizio dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 12:00 alle 15:00.

I migliori video del giorno

Sciopero presente anche a Bologna, Genova, Brescia e Bergamo. Per avere maggiori info sulla viabilità della propria città vi consigliamo di consultare il sito della ditta che si occupa dei trasporti pubblici.  #sciopero generale