La #Juventus è molto attiva in sede di Calciomercato durante gli ultimi giorni. Dopo aver chiuso in anticipo l'acquisto di Rincon dal Genoa con il centrocampista venezuelano che potrebbe esordire già domenica sera nella sfida contro il Bologna, i bianconeri si stanno guardando attorno per cercare delle occasionida sfruttare già nei prossimi giorni per regalare altri rinforzi a Massimiliano Allegri. Nel frattempo la dirigenza lavora anche in uscita con Evra che, stando a quanto affermato da Sky Sport avrebbe aperto una porta al Valencia per passare in Spagna già durante questa sessione di mercato. Nel caso in cui l'ex Manchester United dovesse partire i bianconeri avrebbero individuato in Kolasinac il sostituto ideale.

Pubblicità

Calciomercato Juventus, piace Kolasinac

Stando a quanto affermato da Sky, il terzino dello Schalke 04 sarebbe il primo obiettivo dei campioni d'Italia in carica per rinforzare la fascia sinistra con i bianconeri che vogliono sfruttare il fatto che il calciatore classe 1993 è in scadenza di contratto a giugno con il proprio club per cercare di ottenere un sostanzioso sconto sul suo cartellino. Più defilate le piste che portano a De Sciglio del Milan e Masina del Bologna.

Calciomercato Juventus, Donnarumma per il dopo Buffon

Per alcune settimane in cui il nome di Donnarumma non era più stato accostato alla Juventus, ma stando a quanto affermato da La Repubblica, i bianconeri sarebbero molto vicini all'acquisto del portiere dal Milan considerato che Raiola sta continuando a prendere tempo per il rinnovo del contratto che potrà arrivare solamente dopo che il numero 99 rossonero avrà compiuto 18 anni il prossimo febbraio.

Ci sarebbero già le cifre per il suo passaggio a Torino con la 'vecchia signora' pronta a versare 40 milioni di euro al Milan per il calciatore offrendo 5 milioni di euro all'anno all'estremo difensore.

Calciomercato Juventus, Benatia non rimarrà

Dalla Francia nel frattempo arrivano notizie riguardanti il futuro di Benatia con il difensore marocchino che non dovrebbe essere riscattato dai bianconeri. Secondo L'Equipe infatti l'ex centrale di Roma ed Udinese non avrebbe convinto a pieno la dirigenza della Juve soprattutto per via dei continui infortuni che ne hanno condizionato la prima parte di stagione.

Pubblicità