La settimana inizierà con una nuova ondata di scioperi e di proteste generali che getteranno nel caos alcune delle più importanti città italiane. Per lunedì 13 gennaio 2014, infatti, è previsto uno sciopero generale dei trasporti in due delle più importanti città italiane. Trattasi di Torino e Bologna. Lo sciopero che riguarderà tutti i mezzi pubblici e i servizi di trasporto in generale si svolgerà in modalità differenti nelle due città. Ecco tutte le informazioni utili.

Sciopero trasporti pubblici Torino, 13 gennaio 2014: info utili

A Torino lo sciopero dei trasporti pubblici è stato indetto dalla Usb e prevede un blocco totale per quanto riguarda: bus, tram, metropolitane e treni.

Tuttavia, anche per questo sciopero sono previste delle fasce orarie garantite. I servizi, infatti, riprenderanno il loro corretto funzionamento dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Per quanto riguarda, invece, la metropolitana, il servizio funzionerà correttamente fino alle 8 del mattino e in seguito riprenderà il suo orario dalle 14.30 alle 17.30. Un nuovo sciopero dei trasporti a Torino è previsto per mercoledì 5 febbraio 2014.

Sciopero trasporti pubblici Bologna, 13 gennaio 2014: info utili

Lo sciopero dei trasporti del 13 gennaio 2014, interesserà anche Bologna. A scioperare saranno i dipendenti della ditta di trasporti Autoguide. Lo sciopero si svolgerà nei seguenti orari: dalle dall'inizio del servizio fino alle ore 5.30 e poi dalle 8.30 alle 15 e a seguire dalle 18 alle fine servizio.

I migliori video del giorno

Durante queste fasce orarie non saranno garantite le seguenti linee: 99, 156, 157, 205, 206, 211, 212, 213, 243, 244, 248 e 273. #sciopero generale