Venerdì 24 gennaio 2014 è stato indetto uno sciopero dei trasporti pubblici locali, le adesioni per ora sono arrivate da Roma, Milano Bologna e Torino, mentre ancora non si hanno notizie ufficiali dalle città di Napoli, Palermo, Firenze e Genova, il venerdì causerà molti problemi ai pendolari e le persone che dovranno raggiungere il proprio posto di lavoro con i mezzi pubblici. A scioperare per 24 ore saranno i dipendenti dell'associazione sindacale USB Lavoro Privato, saranno garantite le fasce orarie, ecco gli orari in cui i viaggiatori potranno usufruire dei servizi pubblici.

La sigla sindacale USB protesta per le privatizzazioni che stanno avvenendo in molte città italiane.

Lo stato di agitazione in alcuni casi ha incontrato anche l'adesione dei maggiori sindacati, come successo a Roma dove CGIL, CISL, UILtrasporti e UGLtrasporti si uniranno allo sciopero. 

Sciopero dei trasporti pubblici 24 gennaio 2014: fasce orarie Roma

Lo sciopero a Roma vedrà funzionare i mezzi pubblici da inizio turno alle ore 08:30, poi ci sarà il blocco e si potranno prendere nuovamente metro autobus e tram dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Sia i servizi delle Metro  che i tratti serviti dai treni Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo potrebbero comunque non rispettare gli orari e subire ritardi o non garantire una erogazione normale del servizio, anche durante la fascia oraria garantita a causa dei disagi e dell'aumento di pendolari.

Lo sciopero dei trasporti pubblici del 24 gennaio 2014 influirà anche sulle linee notturne che sostituiscono la Metro A, B, B1, gli autobus da N1 a N27 potrebbero non transitare ogni 20 minuti come fanno di solito durante la mattina del 24 gennaio a partire dalle ore 01:30 alle ore 05:30.

I migliori video del giorno



Sciopero trasporti pubblici 24 gennaio 2014: fasce orarie garantite Milano e Torino

Gli orari delle fasce protette garantite durante lo sciopero dei trasporti del 24 gennaio a Milano consentirà ai viaggiatori di usufruire dei servizi pubblici da inizio turno alle ore 08:45 e dalle 15:00 alle 18:00.  A Torino, gli utenti che si devono spostare potranno usufruire delle fasce garantite con due orari differenti: sulle linee extraurbane si avrà accesso dall'inizio del turno fino alle 08:00 e dalle 14:30 alle 17:30; orari di fascia protetta garantita della GTT: si potrà viaggiare da inizio turno fino alle ore 09:00 e dalle ore 12:00 alle 15:00, nel resto della giornata ci sarà lo sciopero generale.

Sciopero trasporti pubblici 24 gennaio 2014: fascie orarie garantite Bologna

Lo sciopero dei trasporti di Bologna consentirà ai pendolari l'uso dei mezzi pubblici dall'inizio del turno fino alle ore 8:15, i cittadini bolognesi potranno riutilizzare i servizi pubblici dalle ore 16:30 alle 19:15; abbiamo scalato un quarto d'ora dagli orari in cui è possibile utilizzare i servizi pubblici in quanto il trasporto pubblico di Bologna indica come orario di stop preventivo, un preavviso di 15 minuti dall'inizio delle agitazioni.

Questi sono gli orari della fascia protetta garantita nelle città di Roma, Milano, Bologna, Torino, durante gli altri orari e per tutte le 24 ore della durata dello #sciopero generale dei trasporti locali del 24 gennaio 2014, non sarà garantito il regolare orario di svolgimento del servizio. Le città che al momento non hanno comunicato gli orari ufficiali dello sciopero generale sono Palermo, Firenze, Napoli e Genova.