Ultimi giorni d’apertura per il Salone del Camper 2014, in scena presso il polo fieristico di Parma dallo scorso sabato fino a domenica 21 settembre 2014. La seconda manifestazione europea del campo del caravanning attira sempre molti esperti ed appassionati da molte zone del nostro continente ed anche nei primi giorni del Salone 2014 le aspettative sono state rispettate in pieno. Per chi non si fosse ancora recato a Parma per scoprire tutte le novità legate a camper e caravan si ricorda che il Salone prevede anche la possibilità di partecipare a numerosi Eventi, presentazioni e mostre dedicate al mondo del turismo. Si ricorda a tutti i possibili visitatori che la Fiera di Parma sarà raggiungibile in auto attraverso l’autostrada A1 (uscire a Parma Ovest ed imboccare la tangenziale seguendo le indicazioni “Fiera”) o in treno (usufruire dei treni in arrivo a Parma da dove partiranno navette di collegamento con la Fiera).

Tutti coloro che arrivassero in macchina o in camper potranno posteggiare in uno degli ampi parcheggi custoditi (costo di 6,00 euro per automobili ed 8,00 euro per camper) o presso apposite aree attrezzate (costo di 15,00 euro giornalieri compreso collegamento elettrico).

Salone del Camper e del Caravan 2014: orari, date ed informazioni acquisto e prezzo biglietti.

Il Salone del Camper e del Caravan 2014 rimarrà ancora aperto nelle giornate di venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 settembre. I visitatori in tutte e tre le giornate potranno accedere all’area ed ai numerosi eventi associati dalle ore 9.30 alle ore 21.00. Per partecipare al Salone sarà necessario l’acquisto di un biglietto del costo di 7,00 euro per il giorno feriale e 10,00 euro per i giorni festivi (chi presenzierà sia sabato che domenica avrà la possibilità di pagare 17,00 euro totali).Possibilità di ingresso totalmente gratuito per tutti i minori di 14 anni e per disabili.

I migliori video del giorno

I tickets saranno disponibili sia sul sito ufficiale dell’evento sia direttamente alla biglietteria posta nel piazzale antistante l’esposizione.