Il countdown per l'apertura del Gardaland Adventure Hotel è ormai iniziato. L'apertura è prevista per giugno eormai l'attesa è tanta. L'hotel presenta 100 camere a tema e si estende su una superficie di 15.000 metri quadrati. Per completarlo sono state impiegate ben 18.000 ore di lavoro.

Le ambientazioni delle camere

Per le camere sono state ideate quattro ambientazioni diverse, ognuna delle quali ha ripresouna specifica area tematica del Gardaland Park.

Le camere Jungle Adventure fanno sentire gli ospiti nella foresta birmana,tra liane e templi di antiche civiltà. Le camere Arctic Adventure riportano al freddo artico del Polo Nord, con un vero igloo al loro interno. Le camere Arabian Adventure sono state realizzate per rispecchiare lo stile orientale e le ambientazioni delle mille e una notte, con tanto di Aladino e genio della lampada. E infine, lecamere Wild West Adventure, all'interno delle quali è possibile respirare l'atmosfera del vero West. Sono ambientate in una cella da cui è appena evaso un prigioniero, che ha lasciato dietro di sè numerose tracce.

I commenti dell'amministratore delegato di Gardaland

Secondo Aldo Maria Vigevani, amministratore delegato di Gardaland, il Gardaland Adventure Hotel permette ai suoi ospiti di vivere un'esperienza unica e da la sensazione di essere ancora all'interno del parco. E' certo che grazie a questo importante investimento, potranno crescere dal punto di vista turistico, sia a livello nazionale, ma anche e soprattutto a livellointernazionale.

Il Tutankhamon Restaurant

Nel secondo padiglione dell'hotel sarà aperto un ristorante completamente a tema, il Tutankhamon Restaurant. Cenando in questo hotel, si hala sensazione di cenare in un antico tempio egizio gustando piatti tipici della cucina italiana e internazionale. Possono cenare in questo ristorante non solo gli ospiti dell'hotel, ma chiunque volesse cenare in un ristorante dall'atmosfera coinvolgente.

Nel frattempo anche il Gardaland Resort si prepara all'aperturadella nuova stagione 2016 prevista per il 24 Marzo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto