Avranno a disposizione ancora pochi giorni tutti i visitatori che volessero visitare l'eccezionale "The Floating Piers", passerella galleggiante progettata e costruita dal maestro bulgaro Christo ed installata sul versante bresciano del Lago d'Iseo. Il grande evento che sta accogliendo migliaia e migliaia di visitatori ogni giorno e che sta facendo sorridere albergatori e ristoratori del lago sarà accessibile fino a sabato 2 luglio 2016 quando la grande struttura verrà definitivamente chiusa e rimossa. La passerella posta sul Lago d'Iseo rappresenta una lingua artificiale di oltre 4.5 km di lunghezza e 16 metri di larghezza che collega momentaneamente Monte Isola con la terra ferma di Sulzano passando attraverso la piccola isola di San Paolo.

Prima di presentare orari ed informazioni per raggiungere "The Floating Piers", si ricorda come l'accesso all'opera d'arte sia assolutamente gratuito e non sia necessario l'acquisto di alcun tipo di biglietto d'ingresso

Orari per accedere alla famosa passerella realizzata tra Sulzano e Monte Isola

Tutti coloro che volessero recarsi presso "The Floating Piers" negli ultimi giorni di apertura dovranno prestare molta attenzione ai nuovi orari d'accesso. La giunta Comunale ha infatti deciso di limitare il periodo d'apertura della passerella per permettere la manutenzione della stessa e per assicurare una totale sicurezza di tutti i visitatori che potranno così provare l'esperienza unica di camminare sul lago solamente dalle ore 6.00 alle ore 22.00. Si ricorda inoltre che per attraversare la passerella sarà necessario recarsi a Monte isola (via battello) o a Sulzano tramite navette (Iseo, Outlet Franciacorte e Morone le mete di partenza), treno (fermata lungo la linea tra Brescia ed Edolo) o utilizzando le biciclette messe a disposizione dal nuovo servizio di sharing di Iseo.

I migliori video del giorno

Impossibile raggiungere "The Floating Piers" in macchina causa chiusura del centro cittadino per evitare ingorghi e lunghe code (necessario parcheggiare nelle città limitrofe ed approfittare dei servizi di trasporto pubblico). #Eventi