Sta riscuotendo grandissimo successo “The Floating Piers”, la passerella installata dal bulgaro Christo sul Lago d’Iseo che collegherà momentaneamente la città di Sulzano con Monte Isola attraverso la circumnavigazione della piccola Isoletta di San Paolo. La grandissima opera artistica progettata e realizzata a spese dello stesso Christo (spese di oltre 15 milioni di euro) rimarrà sul fronte bresciano del lago d’Iseo fino al prossimo 2 luglio quando tutti i visitatori dovranno assistere allo smantellamento della imponente struttura. La passerella misura infatti una lunghezza complessiva di 4,5 chilometri, una larghezze di 16 metri ed uno spessore di 50 centimetri che renderà l’esperienza indimenticabile (la sensazione sarà infatti quella di poter camminare sull’acqua).

Prima di scoprire quali sono le varie opportunità per raggiungere “The Floating Piers” è molto importante evidenziare come non vi sia alcuna necessità di acquistare i biglietti per la passerella vista la natura gratuita dell’evento.

Orari e modalità per raggiungere i punti di partenza della passerella

Le migliaia di visitatori che affolleranno The Floating Piers fino al prossimo 2 luglio avranno l’importante occasione di approfittare di un orario continuato di 24 ore su 24 che aiuterà una miglior distribuzione dell’enorme flusso di turisti. Per iniziare il percorso e l’esperienza sarà necessario raggiungere le città di Sulzano o Monte Isola grazie ai battelli in partenza da Iseo, Sarnico e Pisogne, attraverso la linea ferroviaria che congiunge Edolo con Brescia, grazie alle navette straordinaria in partenza da Iseo, Marone e dall’outlet Franciacorta ma anche in bicicletta approfittando dei servizi di bike-sharing disponibili sia ad Iseo sia a Pisogne.

I migliori video del giorno

Si conclude ricordando come non sarà possibile utilizzare la propria automobile per arrivare nei pressi della passerella di Christo vista la chiusura dei due centri abitati a tutte le macchine fino al prossimo 2 luglio 2016 quando è previsto il termine dell’evento.