Una giornata mite, finalmente i primi raggi del sole primaverile avevano portato via i malumori della fredda stagione invernale, cominciando a strappare qualche sorriso ai cittadini del centro storico di #Cosenza che, da anni, sono pervasi da problemi di ogni genere: case crollate o a rischio crollo, topi ed immondizia. La sfortuna non è mai abbastanza e così, intorno alle ore 15:00 di sabato 25 marzo, un #incendio nelle strade di vico #santa lucia è divampato pericolosamente, richiamando l'attenzione del vicinato. I residenti hanno lasciato le proprie abitazioni alla svelta, preoccupandosi soprattutto per l'incolumità di bambini e anziani..

Pubblicità

Pubblicità

Casualità o incendio doloso?

La quiete nelle strade del centro storico di Cosenza è stata brutalmente spezzata dalle urla e dall'allarme lanciato da alcuni abitanti che, nel primo pomeriggio, hanno sentito un forte odore di bruciato, prima di vedere con i propri occhi lo spettacolo agghiacciante che si stava presentando nel quartiere Santa Lucia: un fumo accecante annebbiava la vista dei cittadini che stavano cercando di allontanarsi da una situazione che rischiava di degenerare da un momento all'altro. Un appartamento al primo piano di una palazzina è stato avvolto dalle fiamme, giungendo anche al piano superiore, dove vive una signora che, ormai da molti anni, lamentava uno stato di abbandono da parte dell'amministrazione comunale. Purtroppo però, le rimostranze della donna sono rimaste inascoltate.

Quando è scoppiato l'incendio, la famiglia residente nella casa in questione non era presente.

Pubblicità

Secondo alcuni, sarebbero stati proprio gli inquilini a far divampare le fiamme volontariamente dopo essere stati sfrattati, ma al momento questa voce non è stata affatto confermata. In poco tempo, gli abitanti della zona sono stati invasi dalla paura, temendo di non uscire illesi da quel terribile incendio che, propagandosi, ha rischiato di portare via per sempre ricordi e sacrifici di tutti coloro che, nel corso degli anni, hanno piantato le proprie radici in quel quartiere di Cosenza.

Le forze dell'ordine sono giunte immediatamente sul luogo per effettuare i primi rilievi e far scattare le indagini, mentre i vigili del fuoco hanno avuto non poche difficoltà nel domare le fiamme, poiché le stradine strette di Santa Lucia non sono facilmente raggiungibili dai mezzi meccanici.